Quali cose o alimenti non mettere nel microonde

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:10:01 02-05-2016

Il forno a microonde è ampiamente utilizzato per scaldare alimenti e vivande in lassi di tempo veramente molto contenuti ed è questa comodità che lo ha portato ad essere uno degli elettrodomestici più diffusi.
Tuttavia, non tutti sanno che al fine di mantenerne il perfetto utilizzo e salvaguardare la nostra stessa salute, ci sono almeno 10 elementi che non andrebbero mai introdotti in un microonde funzionante.

1- Uova
È fortemente sconsigliato cucinare uova fresche in forno a microonde poiché l’unico risultato aspettabile è l’esplosione dell’uovo e relativo imbrattamento del forno. Tale fenomeno è facilmente spiegabile con una semplice regola della fisica: un materiale liquido sottoposto ad alte temperature diventa gassoso. Lo stesso accade per l’uovo il quale, passa da uno stato liquido ad uno stato gassoso. Il vapore, la cui massa è maggiore rispetto allo stato liquido, tende a rimanere intrappolato del guscio aumentando quindi la pressione interna alla membrana. Quando la pressione diventa insostenibile per il guscio, esso esplode. Il guscio può esplodere anche una volta tirato fuori l’uovo dal microonde, diventando così un pericolo incandescente per cute e occhi.

2- Peperoncino
Le onde elettromagnetiche rendono nocivo questo ortaggio oltre ad innalzarne il grado di piccantezza.

3- Sughi e Salse senza copertura
Riscaldare sughi e salse in microonde non comporta il danneggiamento delle proprietà nutritive ma implica l’imbrattamento delle pareti del forno.

4- Contenitori di carta
I contenitori di carta tipici del take away, come ad esempio il cartone della pizza o del ristorante cinese, in microonde potrebbero disperdere sostanze dannose deteriorando il cibo.

5- Contenitori di plastica
È bene riscaldare alimenti nelle vaschette di plastica solo se queste sono adibite a tale utilizzo. I normali contenitori essendo realizzati in plastica, potrebbero rilasciare sostanze tossiche agli alimenti.

6- Alluminio
Le vaschette di alluminio sono perfettamente utilizzabili nei forni tradizionali ma lo stesso non si può dire nei forni a microonde: danneggerebbero apparecchio e alimenti.

7- Piatti con inserti in metallo
Un microonde in funzione potrebbe danneggiare gli inserti in metallo dei piatti in ceramica; inoltre le scintille che scaturirebbero, rovinerebbero il forno.

8- Contenitori in polistirolo
Il polistirolo è una particolare tipologia di plastica che, come detto, in forno si scioglierebbe e andrebbe quindi a danneggiare il cibo

9- Borsa di plastica
Le alte temperature con le quali funziona il forno a microonde porterebbe a sciogliere la borsa di plastica rovinando il forno e contaminando il cibo.

10- Thermos
I thermos sono quasi sempre realizzati in acciaio inossidabile: ciò significa che è impossibile scaldare tè e caffè in microonde in quanto le onde elettromagnetiche non raggiungono il liquido. Inoltre, potrebbe danneggiare il forno.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quali cose o alimenti non mettere nel microonde
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Riscalda cibi e bevande in pochi minuti , Basta programmarlo ed è completamente autonomo

Giudizio negativo Svantaggi: Meglio utilizzarlo con piatti in ceramica o tupperware idonei

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: forno a microonde

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quali cose o alimenti non mettere nel microonde? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento