Quale sarà il rendimento dei BTp Italia?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 13:55:41 23-03-2012

Il Tesoro ha avviato sul mercato i nuovi bond governativi: sono i Btp Italia, dalla durata di 4 anni, indicizzati all’inflazione italiana. Essi offrono un premio fedeltà dello 0,4% (per chi li tiene fino alla scadenza) e un tasso minimo garantito del 2,25%. L’asta dura 4 giorni e non più mezz’ora, come in precedenza. Gli investitori possono, anche da casa, collegati sul web alla piattaforma home banking, acquistare i titoli per un minimo di 1.000 euro. Resta comunque sempre attivo lo sportello bancario; altra novità è l’assenza di commissioni per i clienti privati.

Il rendimento finale dei nuovi Btp sarà direttamente proporzionale con l’andamento dell’inflazione nei prossimi 4 anni, motivo per cui, gli analisti, sono tutti in fila a fare previsioni. In Italia, l’anno scorso l’inflazione calcolata sui prezzi al consumo per le famiglie (indice Foi), al netto del tabacco (Foi-ext), era del 2,8%, la stessa dell’indice Foi comprensivo del tabacco. L’inflazione relativa a febbraio 2012, invece, è salita al 3,3%.
L’indice Foi non si discosta molto dall’indice dei prezzi italiani armonizzato: negli ultimi 12 anni l’inflazione Foi è stata inferiore all’indice armonizzato, mediamente, dello 0,17%.
Per la parte mancante del 2012, gli analisti prevedono un modesto calo dell’inflazione Foi-ext in estate, in quanto la domanda interna sarà abbastanza debole. Il trend non dovrebbe calare tanto sotto la soglia del 3%, anche a causa degli aumenti dei prezzi dell’energia. Ad ottobre, inoltre, l’aumento delle imposte indirette graverà sull’inflazione: col decreto Salva Italia, l’Iva passerà dal 21% al 23% e dal 10% al 12%. Tale incremento peserà sull’inflazione, che ritornerà a livello 3,3%, con una media annua del 3,1%.
In base a quanto detto sull’inflazione, gli analisti di Intesa San Paolo prevedono per i Btp Italia un rendimento totale del 4,63%, che sale al 4,73% se si include il premio fedeltà per gli investitori privati.

I punti a favore dei Btp Italia sono: la durata quadriennale, il premio fedeltà, la possibilità di negoziare il titolo sul mercato secondario Mot, il livello minimo del 2,25%, suscettibile ad aumenti proporzionati all’andamento dell’inflazione, l’accredito semestrale del flusso cedolare, la possibilità di sottoscrizione dei titoli da casa, grazie all’home banking di internet; ottiene un riscontro positivo anche l’indicizzazione all’inflazione italiana e non europea: il parametro italiano potrebbe crescere rispetto all’inflazione dell’area euro. L’emissione dei Btp Italia è anche vista in maniera favorevole per via della diversificazione: il nuovo modello di risparmio permetterà alla clientela di differenziare i propri titoli in portafoglio.
I punti a sfavore dei Btp Italia sono i costi di collocamento, pari a 100, in quanto un prezzo inferiore avrebbe potuto costituire, nel risparmiatore, uno stimolo maggiore all’acquisto; inoltre, un improvviso e forte calo dell’inflazione potrebbe essere uno svantaggio per chi avesse deciso di sottoscriverli.

Negli anni 80, il Tesoro aveva lanciato i Ctr, titoli legati ai costi di produzione e all’inflazione italiana, ma ci fu una sola emissione. Con l’asta dei quattro giorni dei titoli statali Btp Italia, si ha davvero la possibilità di incrementare il risparmio e di arginare così, almeno in parte, il grave problema soprattutto nazionale, della crisi economica.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Quale sarà il rendimento dei BTp Italia?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: offrono un premio fedeltà dello 0,4% , acquistare i titoli da casa

Giudizio negativo Svantaggi: costi di collocamento pari a 100

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: btp italia crisi economica San Paolo Tesoro

Categoria: Politica e governo

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quale sarà il rendimento dei BTp Italia?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento