Qual’è l’albero di Natale più alto del mondo?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:31:27 22-12-2010

Ogni anno con la coincidenza delle feste natalizie e l’allestimenti di alberi e presepi, inizia anche una sorta di tacita gara per stabilire quale sia l’albero di Natale più alto del mondo. Essendo il Natale una festa conosciuta e celebrata a livello globale è ovvio che questa sorta di competizione riguardi un pò tutti i paesi del mondo. Esistono alberi di Natale molto celebri, uno dei più coniosciuti è quello in piazza San Pietro, donato ogni anno da una nazione diversa che viene eretto e decorato al centro della piazza nella città del Vaticano e vicino al quale viene creato un piccolo presepe. Oltre a questo conosciutissimo albero, un altro altrettanto famoso per la mole di lucine colorate che lo decorano è quello situato presso i grattacieli Rockefeller a New York, la cui accensione è una vera e propria cerimonia mediatica a cui da molti anni gli americani assistono in diretta. c’è poi l’abero di Natale galleggiante di Rio de Janero e quello di città del Messico che lo scorso Natale ha superato i 110 metri di altezza. Per non parlare poi dell’albero di vetro di murano o di quello di Seoul che ogni anni si fa riconoscere per gli stravaganti addobbi, diversi anni fa sono state delle persone a decorarlo nella maniera più letterale del termine.
Ma le classifiche possono continuare all’infinito, c’è quello più strano, quello più piccolo del mondo e così via.
Ogni anno è una città diversa ad accaparrarsi il titolo anche se ufficialmente è una città italiana a detenere da diversi anni questo primato come stabilito anche dal Guinness dei primati. Adagiato lungo le pendici del monte Ingino, nei pressi della città di Gubbio una delle città medievali più belle dell’Umbria, viene creata una sagoma a forma di abete la cui altezza supera i seicento metri, mentre si estende in larghezza per altri trecento. Ad allestirlo una squadra molto compatta di “Alberalioli” della città che per settimane lavorano lungo le pendici del monte per allestire la sagoma che attira ogni anno migliaia di spettatori per quello che è una spettacolo unico e suggestivo.. L’albero è stato realizzato per la prima volta nel 1981, a partire dal 1991 è entrato nel libro dei record, come da record sono i numeri per realizzarlo: migliaia i cavi elettrici che collegano le centinai di luci che formano la sagoma mentre sono decine e decine i volontari che provvedono ad allestirlo, la sola stella cometa che si trova in cima ha una superfice quadrata di mille metri. Quello realizzato per il Natale 2010 è stato un vero e proprio successo anche in termini di impatto ambientale e salvaguardia ecologica, per la prima volta ad alimentare le centinaia di luci sono stati utilizzati pannelli fotovoltaici che catturando l’energia solare permettono senza sprechi energetici di accendere l’abero. Una bella iniziativa da vedere.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Qual’è l’albero di Natale più alto del mondo?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento