Qual è il segreto per un perfetto impasto per pizza?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:25:04 29-09-2011

L’impasto per la pizza è un preparato di base realizzato con farina, acqua, lievito, olio e sale, utilizzabile per realizzare qualsiasi tipologia di pizza: sia quella sottile in stile pizzeria, che quella più alta e soffice, in stile focaccia da taglio.
La fase di lavorazione dell’impasto da pizza non richiede troppo tempo, anzi. Seguendo alla perfezione gli accorgimenti e le istruzioni indicati di seguito, è possibile ottenere un impasto molto elastico e malleabile, morbido ed ottimamente lievitato.
E’ però molto importante ricordarsi di iniziare la preparazione dell’impasto necessario almeno 2-3 ore prima di infornare la pizza, per permettergli di ottenere una sufficiente lievitazione.
INGREDIENTI (per 4 pizze da 30 cm circa)
- Acqua circa 600 ml;
- Farina poco più di 1 Kg;
- Lievito di birra 50 gr;
- Olio extravergine 6 cucchiai;
- Sale 20 gr;
- Zucchero 2 cucchiaini non pieni.
PREPARAZIONE
Per preparare la pasta nella maniera consigliata, disporre la farina a fontana su una superficie piana (meglio se su una spianatoia) oppure all’interno di una bacinella molto capiente; a questo punto formare un buco al centro.
Prendere una piccola ciotola, versarci un bicchiere d’acqua non fredda, sbriciolarvi i cubetti di lievito di birra e lo zucchero. Mescolare fino a sciogliere bene tutti gli ingredienti, quindi inserire al centro della farina il composto ottenuto.
Adesso sciogliere il sale in un secondo bicchiere d’acqua tiepida; aggiungere l’olio e mescolare tutto alla farina.
Integrare nell’impasto farina e acqua a piacere, fino a raggiungere la compattezza desiderata, solitamente soffice ed elastica.
Continuare pertanto ad impastare, fino a formare un impasto che sia levigato e morbido, ma molto resistente e compatto, con cui formare una palla da adagiare poi in un recipiente capiente e infarinato sul fondo. Il volume dell’impasto raddoppierà.
Coprirlo con un canovaccio da cucina e riporlo in un ambiente non freddo e privo di correnti d’aria (come ad esempio un normale forno spento).
Attendere fino a che l‘impasto non sia raddoppiato di volume (l’attesa sarà di circa 1 ora – 1 ora e 1/2 ), quindi procedere alla stesura finale della pasta per preparare la pizza.
CONSIGLI UTILI
Se non siete pratici, sarà più indicato realizzare e lavorare l’impasto in una grande ciotola, almeno fino al completo assorbimento di tutti i liquidi presenti; in seguito, però, al fine di rendere la pasta ben levigata, è consigliabile impastarla su una superficie ampia e liscia, per avere una maggiore libertà di movimento.
Una volta realizzato l’intero impasto per la pizza, anziché formare un’unico agglomerato sarà possibile dividerlo in diverse pagnottelle (tante quante saranno le pizze da preparare e considerando anche la dimensione dei piatti sui quali verranno servite). Adagiare quindi le palline di impasto su un vassoio, separate l’una dall’altra, e lasciarle poi lievitare pazientemente in un luogo adatto e coperte da un panno pulito.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Qual è il segreto per un perfetto impasto per pizza?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: la fase di lavorazione dell'impasto da pizza non richiede troppo tempo , è possibile ottenere un impasto molto elastico e malleabile, morbido ed ottimamente lievitato

Giudizio negativo Svantaggi: non si ha sempre il tempo per prepararsi l'impasto da soli

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: impastare preparazione cibi Tempo libero

Categoria: Mangiare e bere

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Qual è il segreto per un perfetto impasto per pizza?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento