Come pulire lo schermo touch screen dello smartphone

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:24:59 08-06-2015

Sono ormai i nostri “accessori” preferiti: sempre con noi, 24 ore su 24, smartphone e tablet non sono più dei semplici dispositivi con cui telefonare e basta!
La vecchia funzionalità è ormai surclassata da applicazioni e utility che ci semplificano la vita di tutti i giorni. Questi device sono muniti di display touch screen che, proprio in quanto tale, è soggetto a sporcarsi praticamente tutte le volte che viene toccato o portato al viso per telefonare.

Come pulire un touch screen in modo corretto e senza correre il rischio di graffiarlo o, peggio, rovinarlo in modo irrimediabile?
Vediamo insieme come eseguire una pulizia in questa breve guida.

La pulizia di un touch screen è un’operazione relativamente semplice. Tuttavia occorre seguire alcuni accorgimenti per non sbagliare e non rischiare così di graffiare o compromettere il display del nostro smartphone o tablet.
Bastano un panno in microfibra (un oggetto ormai presente in tutte le case) e dell’acqua.

Il primo passo è lo spegnimento del dispositivo: non è una cosa obbligatoria tuttavia, in questo modo, si potrà visualizzare lo sporco più facilmente e non si correrà il rischio di attivare accidentalmente qualche chiamata o far partire un’applicazione a caso.
Inumidire leggermente il panno in microfibra con della semplice acqua, senza assolutamente usare detergenti inutili ed aggressivi.
A questo punto si può passare sulla superficie del display touch il panno in senso orizzontale e verticale, con estrema delicatezza, eliminando ogni traccia di grasso, sporco o residui di make-up.
Successivamente, con un lembo asciutto del panno in microfibra, è possibile eseguire un’altra passata per asciugare e lucidare ulteriormente il display.

In caso non si disponga di un panno in microfibra, la pezzuola apposita, in dotazione del dispositivo touch è più che sufficiente per rimuovere gran parte dello sporco superficiale, tenendo bene a mente che la semplicità è sempre lo strumento più efficace.
Inoltre sarebbe sempre opportuno non far mai mancare al display la sua preziosa pellicola protettiva.

Cosa evitare assolutamente:
- usare tovaglioli o carta igienica in quanto contenenti fibre che potrebbero graffiare la superficie del touch screen;
- evitare di premere eccessivamente lo schermo mentre lo si pulisce;
- non usare prodotti a base di ammoniaca in quanto corrosivi ed abrasivi.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come pulire lo schermo touch screen dello smartphone
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Economico, semplice e realmente efficace , Non c'è bisogno di un set di pulizia o di detergenti specifici

Giudizio negativo Svantaggi: Con strumenti sbagliati tipo carta igienica, si rischia di graffiare il display

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: smartphone touch screen

Categoria: Elettronica di consumo

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come pulire lo schermo touch screen dello smartphone? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento