Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:42:43 09-05-2016

I bidoni della spazzatura costituiscono parte integrante della casa, utilizzati per smaltire i rifiuti vengono collocati davanti alla porta per essere svuotati quotidianamente. Con l’attivazione della raccolta differenziata l’attenzione verso la spazzatura deve essere doppia onde evitare di incorrere in multe salatissime.
Poichè i bidoni contengono i rifiuti, è opportuno procedere ad una pulizia accurata, onde igienizzare perfettamente.

Pulizie con l’utilizzo di detergenti in commercio
Una volta eliminato il sacchetto dal secchio, con l’aiuto di carta assorbente, più pratica e veloce da gettare, è preferibile cospargere l’interno con della candeggina in maniera da eliminare all’origine ogni ricettacolo dei germi. Coloro che non tollerano l’odore acre, possono sostituire il prodotto con un’altra tipologia di detergente igienizzante. In seconda battuta, per effettuare un passaggio più approfondito, è possibile spruzzare all’interno del bidone uno sgrassatore spray, in modo da rimuovere i residui di grasso. Poi, occorre ultimare le pulizie con un’accurata attività di asciugatura, con un morbido panno in cotone o con carta.

Pulizie con rimedi naturali
Oltre alle pulizie con i detergenti chimici presenti in commercio, coloro che soffrono di allergie o intolleranze oppure preferiscono utilizzare prodotti non inquinanti e a basso impatto ambientale, possono optare per i rimedi naturali. I rimedi naturali riescono a pulire e disinfettare i bidoni della spazzatura e non presentano alcuna controindicazione. L’aceto e il bicarbonato rappresentano delle valide alternative alle sostanze chimiche, soprattutto se miscelate con l’acqua calda. Il potere antisettico di tali componenti naturali viene accresciuto anche mediante l’utilizzo di oli essenziali, come quello di rosmarino o di salvia. Per maggiore praticità, preparare dei flaconi con i preparati naturali rende le pulizie più rapide. Gli estratti vegetali, messi a macerare in acqua, risultano infatti più incisivi.

Piccoli consigli utili
Per evitare fastidiose perdite di acqua, olio o altri residui di cucina, soprattutto nel caso di rifiuti organici, si consiglia di utilizzare per ogni secchio dell’immondizia un doppio sacchetto. Le buste dell’umido, in particolare, poichè studiate per dissolversi insieme al loro contenuto, sono composte da materiale estremamente fragile.
Dal momento che i bidoni della spazzatura vengono riempiti quotidianamente, ogni qualvolta viene sostituito il sacchetto è preferibile procedere alla pulizia anche per velocizzare le operazioni. Una cura costante evita noiose lungaggini. Infine, per una maggiore efficacia delle pulizie, è possibile utilizzare alternativamente il metodo chimico e il metodo naturale, onde contenere anche le spese.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: I bidoni della spazzatura perfettamente igienizzati profumano. , Igienizzare i bidoni della spazzatura permette di evitare allergie ed infezioni.

Giudizio negativo Svantaggi: I lavori domestici costano un po' di fatica.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: rifiuti

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento