Come preparare un menu afrodisiaco?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 11:15:15 15-02-2011

E’ considerata un afrodisiaco qualsiasi sostanza la cui assunzione, in diversi modi, può esaltare la libido e migliorare le prestazioni sessuali, magari eliminando inibizioni e blocchi di tipo psicologico: è infatti radicata e molto antica la convinzione che gli alimenti possano influire tanto positivamente che negativamente sugli stimoli e sulle prestazioni sessuali.
E quindi anche a livello culinario vengono utilizzate sostanze di tipo afrodisiaco, infatti vi sono in natura moltissimi alimenti che pare vadano ad agire proprio sulla libido.
Per questo a San Valentino, la festa in cui si celebra l’amore, si ritiene simpatico all’interno di una coppia, festeggiare questa ricorrenza con una cena a base di alimenti afrodisiaci.

Molti sono gli alimenti che pare abbiano un collegamento con il desiderio sessuale.
In principal modo quegli alimenti che risultano in qualche modo pesanti per la digestione e forti. Ad esempio la cipolla, pesce, crostacei, uova, miele, tartufi.
Ma soprattutto sono le combinazioni ad avere effetti sulla libido e in particolar modo l’uso di spezie come pepe, peperoncino, noce moscata.

Quindi se si volesse preparare una cena per innamorati la sera di San Valentino è molto semplice restare su un tipo di cucina europea senza dover per forza di cose sconfinare nell’esotico e nell’asiatico: basta rimanere nell’ambito delle ricette di mare, con l’aggiunta di qualche spezia e un buon vino.
Ad esempio si potrebbe iniziare con un antipasto a base di pesci e crostacei, magari un soutè di cozze, un buon cocktail di gamberi e una insalata di mare a base di polipi, meglio se speziati con una spolverata di pepe nero.
Si potrebbe seguire con il menù a base di pesce e preparare un primo di linguine piccanti al granchio: sia il peperoncino, ottimo dilatatore dei vasi sanguigni, che il granchio, sono considerati afrodisiaci e oltretutto si tratta di due sapori che si sposano molto bene assieme e, facilmente preparabili, fanno una bellissima figura.
Come secondo piatto si potrebbe optare per un’astice alla catalana, molto semplice quanto gustoso, in quanto viene preparato con la sola polpa di astice, ma volendo anche aragosta, e l’aggiunta di cipolla e pomodorini a crudo: il tutto sempre con una spolverata di pepe, olio e sale. Se la scelta dell’astice è impropria, può andare benissimo anche una impepata di cozze, altrettanto semplice nella preparazione e d’effetto a tavola.

Ovviamente la cena deve essere accompagnata da un buon vino, in questo caso bianco in quanto il menù è a base di pesce.

Infine il dolce: si sa che il dolce afrodisiaco per eccellenza è quello al cioccolato.
E’ infatti la cioccolata che contiene la stessa sostanza che il nostro cervello secerne proprio nel momento dell’’innamoramento, ossia la feniletilamina.
La cosa migliore quindi è preparare un bel dolce di cioccolata, che sia una torta oppure un dolce al cucchiaio come una mousse: ovviamente ben guarnito e con un pizzico di peperoncino che si sposa benissimo con il cioccolato.

Comunque sia una cena di questo tipo, per quanto possa avere esiti positivi sulla libido e le prestazioni sessuali, risulta essere abbastanza calorica: ma San Valentino si festeggia una volta l’anno e una tantum è permesso!

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come preparare un menu afrodisiaco?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento