Come prendersi cura di un Basset Hound?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:10:28 20-10-2011

Il Basset Hound è un segugio con arti bassi.
Le sue origini risalgono al medioevo; la razza fu riconosciuta in America e in Inghilterra nell’800, mentre in Italia fu importato per la prima volta nel 1958.
Oggi nel nostro paese il Basset Hound è molto diffuso, anche perché si adatta bene alla vita cittadina.
Le caratteristiche anatomiche che lo contraddistinguono sono: testa con cranio rotondo, sulla fronte e intorno agli occhi solitamente sono presenti delle pieghe, dentatura a tenaglia. Occhi ovali di media grandezza, solitamente di colore scuro. Le orecchie sono lunghe e cadenti e arrotolate sulla punta; dovrebbero sempre superare l’estremità del muso. Il tronco è molto lungo.
Gli arti, importanti per la tipicità della razza, sono corti e muscolosi. La coda è abbastanza lunga e si assottiglia verso la fine. Il pelo è generalmente di tre colori (arancio, bianco e nero) o di 2 colori (giallo e bianco).
La taglia si aggira attorno ai 33-38 cm.
In passato veniva usato soprattutto per la caccia alla volpe, al coniglio e alla lepre ma oggi è essenzialmente un cane da compagnia che si adatta facilmente alla vita d’appartamento. Ha comunque mantenuto uno straordinario fiuto e un ottimo istinto.
Caratterialmente è un cane docile e leale, dall’indole pacifica anche se non particolarmente espansivo; spesso si affeziona a una sola persona ma è amichevole con tutti. E’ una buona compagnia per i bambini, che spesso lo trovano buffo a causa del suo corpo pieno di pieghe e per le sue gambe corte.
Riesce a convivere tranquillamente anche con altri cani e gatti e ama fare lunghe passeggiate ed essere portato spesso fuori.
E’ un cane di indubbia intelligenza, anche se forse un po’ testardo, ed ha inoltre una straordinaria resistenza fisica.
Per allevare correttamente un Basset Hound bisogna, innanzitutto, fare estrema attenzione alla sua alimentazione, in caso di peso eccessivo il cane potrebbe avere problemi alle zampe e alla spina dorsale. Bisogna quindi proporgli una dieta adeguata e povera di grassi.
Per mantenerlo sano e in buona saluta bisogna cercare di tenerlo spesso in movimento, senza però sollecitarlo a effettuare salti o movimenti bruschi, che potrebbero affaticare troppo le sue corte zampe.
Per quanto riguarda la sua igiene è estremamente importante osservare un’accurata e costante pulizia delle orecchie, che andranno pulite frequentemente per evitare la comparsa di infezioni.
Il pelo, essendo liscio e corto, non necessita di molta cura, basterà spazzolarlo e fargli uno shampoo di tanto in tanto, aumentare la frequenza durante la stagione della muta.
Le unghie vanno tenute sempre corte, per fare in modo che il cane riesca sempre ad appoggiare il piede in maniera corretta.
Frequentemente il Basset Hound è soggetto a infezioni come la congiuntivite, prestare quindi una cura particolare agli occhi che andranno puliti regolarmente con un batuffolo di cotone.
Il suo prospetto di vita è solitamente di 10-12 anni.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come prendersi cura di un Basset Hound?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: è molto diffuso , in passato veniva usato soprattutto per la caccia alla volpe

Giudizio negativo Svantaggi: il suo prospetto di vita è solitamente di 10-12 anni

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: animali domestici Basset Hound razze canine

Categoria: Animali da compagnia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come prendersi cura di un Basset Hound?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento