Come posso convertire un video in FLV o Flash?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:55:16 11-12-2010

La crescente diffusione dei video su internet ha inevitabilmente portato alla realizzazione di tecnologie per la codifica degli stessi adatta alla veloce lettura su una pagina web. Tra queste una delle più utilizzate è sicuramente la tecnologia flash video, contraddistinta dall’acronimo FLV.
Tra i migliori software per la creazione di questa tipologia di filmati c’è Riva FLV Encoder, in grado di leggere e convertire gran parte dei formati video in circolazione. Tra le tante estensioni supportate ricordiamo le più note: avi, quicktime, mpg, Windows Media Video. Sul sito del produttore è possibile visionare la lista completa dei files supportati.
Riva Encoder consente di effettuare un’ampia modifica delle impostazioni audio e video, di ritagliare porzioni di videoclip e di estrarre da esso una o più immagini in formato jpg al fine di utilizzarle come thumbnails. Queste sono alcune delle principali caratteristiche di questo interessante programma.
Il software è distribuito in inglese, francese e tedesco.
L’installazione è semplice e veloce in quanto consta di pochi passaggi.
Una volta ultimata va caricato il programma che risulta estremamente leggero per quanto riguarda l’utilizzo delle risorse di sistema del nostro PC. Si presenta con una interfaccia essenziale e gradevole, ma soprattutto User-friendly. La schermata che ci troveremo di fronte presenta tutte le opzioni per settare i parametri audio e video che dovrà avere il nostro filmato flash.
Lasciando inalterati quelli di default si ottiene comunque un buon risultato in termini di qualità e con ridotte dimensioni del file.
Ovviamente a seconda delle esigenze, si possano cambiare a piacimento valori come framerate, bitrate, le dimensioni del filmato, la qualità audio con tutte le sue variabili. E’ possibile ritagliare i bordi del video o crearne dei nuovi come contorno del filmato, ma si può anche agire sul punto di inizio o di fine del video.
I settaggi personalizzati possono essere salvati in un file XML per un successivo riutilizzo o per ulteriori modifiche.
Che fare una volta realizzata la trasformazione in FLV?
Per prima cosa bisogna dire che è possibile visualizzarlo mediante il lettore integrato (Riva FLV Player) da installare assieme all’encoder.
L’uso del filmato che abbiamo appena ottenuto è indubbiamente orientato al mondo del web. Il vantaggio è quello di mantenere una buona qualità audio/video senza per questo dover utilizzare files di grosse dimensioni.
Il formato FLV è infatti idoneo per essere caricato all’interno di una pagina web, su community o social network, ma anche spedito per posta agli amici per via della sua leggerezza in termini di kilobyte.
La mia esperienza.
Utilizzo Riva FLV Encoder già da qualche anno, con soddisfazione. Mi sono trovato bene fin dalle prime volte grazie alla facilità nel gestire e modificare le impostazioni nei settaggi. Non ho mai avuto alcun problema serio ed il prodotto ottenuto dopo la conversione ha sempre soddisfatto le mie aspettative.
Il prezzo è l’ulteriore aspetto interessante in quanto il software è gratuito e scaricabile dal sito del produttore al seguente indirizzo www.rivavx.com/?encoder
Ricapitolando. Vantaggi: semplicità d’uso, ottima gestione del setting modificabile in tante opzioni, software gratuito. Svantaggi: praticamente nessuno.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come posso convertire un video in FLV o Flash?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento