Piante e afa: l’ABC per salvarle dalla calura estiva

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:17:31 18-06-2015

Ci siamo, la stagione estiva è alle porte e, come ogni anno, porta con se l’inevitabile afa con il suo carico di caldo ed aria umida ed irrespirabile.
Come accade per gli esseri umani e gli animali, anche le piante purtroppo soffrono l’afa allo stesso modo, sia quelle chiuse in appartamento che quelle esposte in terrazzo.
Come fare per evitare che anche loro soffrano la terribile calura estiva?
Ebbene ci sono dei trucchi e degli accorgimenti che potremmo adottare.

Cominciamo con le radici: quando annaffiamo le piante, soprattutto nelle ore più calde della giornata, l’acqua tenderà ad evaporare, raggiungendo difficilmente le radici poste più in profondità. Il rimedio è concedere regolarmente una doccia completa alla pianta, assicurandosi che anche le radici e gli strati di terriccio più profondi, abbiano la loro giusta dose d’acqua.

Anche il terriccio superficiale può essere aiutato a mantenere il giusto grado di umidità cospargendolo ad esempio di trucioli, di foglie secche o di corteccia che possano trattenere l’umidità: in questo modo si crea anche della preziosa ombra sulla superficie più esterna della pianta.

Per quanto riguarda i vasi, quelli in plastica e resina sono da preferire a quelli classici di terracotta in quanto, non essendo porosi, non lasciano traspirare l’acqua che, evaporerà inesorabilmente all’esterno.
Altro accorgimento è quello di lasciare qualche dito d’acqua nel sottovaso, in modo che la pianta possa assorbirla autonomamente nei momenti in cui ne abbia più bisogno. L’unica nota negativa potrebbe essere costituita dalle zanzare che, notoriamente, nidificano nei ristagni d’acqua.
Altro trucco è irrigare le piante nei momenti giusti: ossia la mattina e la sera quando l’aria è più fresca. Le ore centrali della giornata, in quanto più calde, farebbero scaldare immediatamente l’acqua, portandola a bruciare inesorabilmente le nostre piante.
La luce per le piante è essenziale ma, altrettanto importante è l’ombra! Bisogna assicurarsi che le piante dispongano di un cono d’ombra sufficiente per potersi concedere un po’ di tregua dal calore e dall’arsura del sole estivo.
Basta un po’ di buon senso ed eviteremo alle nostre piante di soffrire la terribile afa estiva.

Piante e afa: l’ABC per salvarle dalla calura estiva
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Con questi trucchi le piante non soffrono e non si bruciano , Si assicura una vegetazione regolare e non discontinua

Giudizio negativo Svantaggi: L'acqua in abbondanza potrebbe attirare le zanzare

Giudizio Generale: 0.0

 

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Piante e afa: l’ABC per salvarle dalla calura estiva? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento