Perché studiare le arti marziali?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:24:25 30-11-2011

Nonostante alcuni recenti sondaggi abbiano dimostrato che il numero degli italiani che praticano un’attività sportiva sia in diminuzione, è anche vero che il numero di coloro che praticano le arti marziali è in costante aumento.
Oltre alle più famose discipline come judo e karate, in Italia si stanno diffondendo anche altre come il Taekwondo, il Tienshu o l’Aikido.
Ma quali vantaggi dà la pratica di questo sport?
Innanzitutto le arti marziali portano un grande beneficio dal punto di vista psicologico.
L’elevata concentrazione mentale richiesta nella pratica di questa disciplina permette alla persona di migliorare la propria autostima.
Infatti, la conoscenza di alcune tecniche di difesa, che vengono insegnate dagli istruttori di questo sport, consente all’individuo di sentirsi più sicuro in caso di aggressione o di altre situazioni spiacevoli.
Non a caso, molti praticanti di questo sport, purtroppo, sono donne che hanno subito almeno una volta violenza fisica o ragazzi che a scuola, o in altre circostanze, sono vittime dei cosiddetti bulli.
Addirittura, molte donne hanno dichiarato di avere iniziato questo sport su consiglio dei propri psicologi, i quali suggerivano questa disciplina come cura a coloro che avevano paura a uscire di casa dopo aver subito violenza.
Inoltre, le arti marziali permettono di sviluppare il proprio autocontrollo, diminuendo l’aggressività e permettendo di evitare gesti di rabbia che potrebbero portare a gravi conseguenze.
Lo sforzo mentale sostenuto da un lottatore permette, durante lo svolgimento dell’esercizio, di isolarsi dal mondo esterno e di dimenticare momentaneamente le preoccupazioni e le tensioni che sono causa di stress.
Anche dal punto di vista fisico si hanno dei benefici, anche se questi variano a seconda del tipo di arte marziale che si sceglie.
Le arti marziali consentono di migliorare la propria resistenza è di aumentare, seppure in maniera ridotta rispetto ad altri sport, la propria massa muscolare.
Tuttavia, alcune discipline occidentali richiedono una preparazione fisica adeguata, obbligando l’individuo a svolgere alcuni allenamenti in palestra per migliorare notevolmente il fisico.
Questo sport, invece, è l’ideale per chi vuole perdere del peso, dato che l’intenso sforzo fisico e mentale porta al consumo di un elevato numero di calorie, tanto da rendere alcune categorie di lotta libera tra le attività fisiche più faticose al mondo.
Grazie ad alcuni esercizi, è possibile anche rafforzare le ossa del corpo: infatti, acquisendo un portamento corretto e salvaguardando la colonna vertebrale, si va anche a rafforzare l’ossatura in modo tale da essere meno esposti a fratture o a dannosi spostamenti delle ossa.
L’elasticità muscolare aumenta, rendendo i legamenti meno propensi a strappi o stiramenti.
Infine, nelle discipline che richiedono la collaborazione di un partner con cui svolgere gli esercizi, l’allenamento porta dei benefici per quanto riguarda l’intesa e il rapporto di coppia.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Perché studiare le arti marziali?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: le arti marziali permettono di sviluppare il proprio autocontrollo , l'elasticità muscolare aumenta

Giudizio negativo Svantaggi: ci vuole un' elevata concentrazione mentale

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: arti marziali sport

Categoria: Sport

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Perché studiare le arti marziali?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento