Perchè si parla di Enel Energia ed Enel Distribuzione?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 8:48:54 17-06-2011

Enel è da sempre leader indiscusso del mercato italiano dell’energia, la storia dell’energia elettrica italiana comincia nei primi anni del XX secolo ed è stata la prima azienda a dare luce ai nostri nonni.

Un marchio e un nome familiare a tutti gli italiani, quando si parla di energia, il pensiero è unidirezionale.

Negli ultimi anni sembra ci sia un po’ di confusione, si sente spesso parlare di Enel Energia e di Enel Distribuzione, lecito chiedersi il perchè di questa doppia denominazione.

In realtà si tratta di due società distinte e separate che fanno capo alla società storica, Enel Distribuzione si occupa della manutenzione degli impianti elettrici, cavi ad alta tensione, tralicci, montaggio e smontaggio di contatori, assistenza tecnica in caso di guasti, si occupa delle modalità con cui l’energia elettrica deve giungere nelle nostre case.

Enel Energia si occupa dell’aspetto commerciale, assistenza clienti, stipula contratti di fornitura e tanto altro, l’attività svolta è prevalentemente quella di fornire servizi alla collettività, con l’apertura dei mercati e la loro liberalizzazione, Enel con questa società fornisce oltre all’energia elettrica anche metano per civili abitazioni e si occupa di energia proveniente da fonti rinnovabili.

Enel Energia ha migliorato notevolmente la qualità dei servizi offerti, ampliando la rete commerciale attraverso una presenza meticolosa su tutto il territorio nazionale.

Anche se si tratta di due rami della stessa azienda, le due società sono interconnesse, per il consumatore finale non cambia nulla perchè non è variato l’interlocutore.

Ovviamente i vantaggi dal punto di vista organizzativo sono tanti, l’azienda funziona meglio e riesce a curare meglio gli interessi dei suoi clienti, il personale è scelto in base a conoscenze tecniche e professionali che permettono di trovare le soluzioni migliori.

Gli utenti non si sono quasi accorti di questa divisione che non è stata una scelta dell’azienda ma un obbligo imposto dall’autorità per l’energia in seguito alla liberalizzazione del mercato energetico.

Il vantaggio per i cittadini è di avere al fianco persone obbligate a offrire il meglio, prima l’Enel deteneva il monopolio e praticava i prezzi a proprio piacimento seguendo le direttive imposte dal governo, ora è cambiato tutto, la concorrenza è molto agguerrita e tenta di sottrarre clientela insoddisfatta.

I prezzi sono in leggero ribasso ma ciò non è dovuto alla scissione dell’Enel in due distinte società ma a fattori di mercato molto più complessi, di fatto, l’Enel è proprietaria di tutti gli impianti e gli altri gestori dell’Energia sono obbligati a utilizzare le linee già esistenti dietro il pagamento di una somma a titolo di comodato.

Gli interventi tecnici sono eseguiti da tecnici di Enel Distribuzione, anche se il contratto di fornitura è stato stipulato con altri gestori.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Perchè si parla di Enel Energia ed Enel Distribuzione?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: da sempre leader indiscusso del mercato italiano dell'energia , i vantaggi dal punto di vista organizzativo sono tanti

Giudizio negativo Svantaggi: negli ultimi anni sembra ci sia un po' di confusione

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Enel Distribuzione Enel Energia

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Perchè si parla di Enel Energia ed Enel Distribuzione?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento