Perchè l’assicurazione di viaggio è importante?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 8:12:39 17-12-2010

Quando ci accingiamo a programmare un viaggio, inevitabilmente ci poniamo il quesito, contrarre o no un’assicurazione.

Le assicurazioni che maggiormente ci interessano sono classificabili in due categorie, quelle sanitarie e quelle per annullamento viaggio.

Nella scelta, non possiamo sottovalutare la destinazione delle nostre vacanze. Se dovessimo recarci in America, l’assicurazione sanitaria diventa praticamente obbligatoria. In questo paese nessuno può prescinderne, per un turista ammalarsi significa spendere un patrimonio o non farsi curare. Nel vasto panorama assicurativo, la scelta deve necessariamente ricadere su un assicurazione con copertura molto elevata o illimitata.
Altro discorso, se la nostra meta è l’Italia o un paese dell’Unione Europea, dove attraverso la tessera sanitaria possiamo ottenere le debite cure .

Le assicurazioni per annullamento, ci consentono di ottenere il rimborso di gran parte dei nostri soldi qualora ci trovassimo nell’impossibilità di partire. In questa fattispecie diventa determinante il costo del nostro viaggio. Spendiamo 5000 Euro per una trasferta in Polinesia? Assicurazione consigliatissima
Prenotiamo un volo low cost per Londra a 10 Euro? Evitiamo ulteriori esborsi monetari la perdita è irrisoria.

Ho usufruito per ben due volte di una assicurazione. In entrambi i casi a causa di una malattia ho dovuto rinunciare al viaggio. Pertanto il mio consiglio è quello di premunirsi in tal senso. Molti di noi pensano che prenotando un viaggio sotto data, sia sprecato spendere dei soldi in un’assicurazione, in quanto si è praticamente certi della partenza. Non è così, le malattie non conoscono date.

Quanto costa un’assicurazione?

Acquistando un pacchetto viaggio da un tour operator, l’assicurazione sanitaria è molto spesso compresa nel costo del viaggio. In alcuni casi non ne conosciamo l’esatto ammontare perché inglobato nella quota di apertura pratica. Al contrario l’assicurazione per annullamento rappresenta una libera scelta. I costi per questa copertura variano in base al costo del viaggio.
Siamo dei viaggiatori super organizzati e non ci avvaliamo di nessun intermediario?
Internet ci offre una varia gamma di alternative. Dopo aver comparato diversi siti, ho trovato la soluzione ideale al mio viaggio. Nel caso specifico, assicurazione sanitaria, viaggio negli USA, copertura illimitata 145 euro. Assicurazione annullamento viaggio con copertura di 2500 euro, costo 125 Euro.

Le assicurazioni ci offrono innumerevoli vantaggi e qualche svantaggio

Trovarsi in un paese straniero, lontani miglia e miglia da casa e ammalarsi può trasformare la vacanza in un incubo. Avere qualcuno che ci presta pronta assistenza, che parla la lingua del luogo in cui ci troviamo, ci rimborsa le spese sostenute per farmaci, visite mediche, ricoveri ospedalieri, assistenza legale, vale il prezzo pagato.

Per contro, alle cifre rimborsate vengono applicate delle franchigie e non tutte le voci di un viaggio sono rimborsabili, quote associative, tasse aeroportuali non vengono considerate. Bisogna agire tempestivamente, in genere entro ventiquattro ore dal verificarsi dell’evento o entro dieci giorni dal rientro a casa. I tempi del rimborso sono lunghi.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Perchè l’assicurazione di viaggio è importante?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento