Perchè l’ autunno è il momento migliore per piantare alberi, arbusti e piante perenni ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 21:50:58 30-11-2010

Autunno : siamo abituati ad immaginarlo come una stagione triste , di perdita e di inizio di un letargo , piuttosto che di vita , con un cadere di foglie ingiallite , l’aria che si raffredda , e le pioggie che invitano a chiudersi in casa davanti ad un fuoco.
Ma in realtà non è così.
L’autunno, soprattutto per chi ha un giardino o si diletta comunque di giardinaggio , è un periodo di inizio, di semina , per gettare le basi di qualcosa che rallegrerà la primavera successiva.
Insomma , non certo un periodo triste , ma l’inizio di quella meravigliosa esplosione di colori , profumi e piante che sarà la primavera.
Secondo la coltura biodinamica , la stagione dell’autunno corrisponde infatti alla luna cosiddetta ascendente , e in quanto , per così dire , in salita , aiuta la fase aerea delle piante , e di conseguenza facilita l’uscita dalla terra dei semi piantati e più in generale la nascita della pianta vera e propria .
Inoltre, a causa dello stato della terra e dell’umidità che incamera , l’autunno è la stagione migliore per piantare alcuni tipi di bulbi , come ad esempio quelli degli arbusti , o piante perenni , oppure fiori come le stesse rose , e l’ inverno con le sue pioggia , o l’eventuale neve , riescono a comprimere la terra attorno alle radici senza che si formino sacche di aria intorno ad esse che impedirebbero con la loro presenza ai concimi di penetrare facilmente in profondità, proteggendole quindi fino alla ripresa di attività della pianta stessa nella stagione primaverile.
Alcuni alberi inoltre , solamente se piantati tra settembre e novembre riescono ad affondare le radici nel terreno sufficientemente in profondità da sopportare eventuali nevi e geli invernali.
In questo modo riusciranno a crescere anche durante l’inverno incipiente ed arrivare incolumi e fortificate alla primavera.
Alcuni fiori o piante perenni , inoltre , piantate in autunno , riescono già nel successivo inverno a fiorire , riempiendo già il giardino di colori ed odori all’apparenza fuori stagione : è il caso delle ortensie , ad esempio , oppure del viburno , che solitamente cominciano a fiorire in autunno rendendo il giardino decisamente più allegro , oppure le bellissime primule e le affascinanti viole del pensiero.
Pianta di questo tipo , molto adatta a climi particolarmente rigidi , è il cosiddetto garofano dei poeti , che , resistente alle basse temperature , può essere tranquillamente piantato subito prima dei primissimi freddi.
Ma è soprattutto per gli alberi che l’autunno è stagione di semina : sono infatti in particolar modo gli alberi da frutto , come il melo , ad esempio , o il pero , a necessitare di una semina autunnale , per la questione della protezione delle radici in questi alberi molto delicate , soprattutto nei primi cicli di vita dela pianta.
L’autunno è , in conclusione , una stagione da sfruttare per piantare e preparare il proprio giardino ai lussureggianti fasti della primavere e non per stare rinchiusi in casa davanti al camino.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Perchè l’ autunno è il momento migliore per piantare alberi, arbusti e piante perenni ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento