La Bandiera del Vaticano perchè ha due chiavi?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:10:46 08-04-2013

Tra i tanti stemmi nazionali in uso, uno dei più famosi e riconoscibili è sicuramente quello dello Stato del Vaticano, che campeggia anche sulla bandiera dello stesso Stato.
Al suo interno ci sono due importanti simboli della Chiesa Cattolica: le chiavi decussate, ovvero incrociate e la tiara papale.

Le due chiavi sono la rappresentazione di quelle affidate da Gesù all’apostolo Pietro, nel conferirgli l’incarico di primate e amministratore della Chiesa, come riportato nel Vangelo di Matteo:

A te darò le chiavi del Regno dei cieli e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli“.

La chiave d’oro è rivolta verso destra e allude al potere nel Regno dei Cieli, ovvero al Mondo ultraterreno, mentre la chiave d’argento indica l’autorità spirituale del Papa sulla terra. A simboleggiare il legame indissolubile tra i due poteri, temporale e spirituale, vi è un cordone con nappe di colore rosso che unisce le due chiavi.

Ulteriori simbologie si possono trovare nel disegno delle chiavi, che presentano le scanalature del meccanismo a forma di croce e l’impugnatura in basso, nelle mani del vicario di Cristo ma rivolte verso il cielo.
Come si può vedere, si tratta di una rappresentazione fortemente allegorica della Chiesa come legame tra terra e cielo, strettamente unita nella figura del Pontefice, il Vicario di Cristo in terra.

Le chiavi sono sormontate dalla tiara o triregno, segno del potere sovrano del Pontefice e della sua autorità. La tiara papale presenta tre ordini di corone, emblemi del triplice potere del Papato: “Padre dei principi e dei re, Rettore del mondo, Vicario di Cristo in terra“.
Secondo un’altra interpretazione, le tre corone si riferirebbero ai tre ruoli della Chiesa nel mondo, come militante, sofferente e trionfante.
Questo antico copricapo araldico oggi non è più in uso, in quanto è stato abolito durante il pontificato di Paolo VI.

Il simbolo del Vaticano è oggi presente come stemma araldico, all’interno di uno scudo rosso, e campeggia senza scudo nella bandiera dello Stato della Città del Vaticano.
La bandiera è stata adottata nel 1929 e in seguito ripresa e confermata dalla “Legge Fondamentale dello Stato della Città del Vaticano“, promulgata da Papa Giovanni Paolo II nel 2000.
.

La Bandiera del Vaticano perchè ha due chiavi?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: L'emblema del Vaticano è costituito da due chiavi incrociate e dalla tiara papale , Le due chiavi, una rappresentata in oro ed una in argento, simboleggiano il potere nel Regno dei Cieli e quella spirituale del Pontefice in Terra

Giudizio negativo Svantaggi: La bandiera, introdotta nel 1929, è stata ripresa nel 2000

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: chiavi decussate chiesa Stato del Vaticano

Categoria: Società e culture

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su La Bandiera del Vaticano perchè ha due chiavi?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento