Ogni quanto va messo l’antipulci al cane?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:14:04 04-04-2011

Fino ad ora di cani ne ho avuti tre. Attualmente ne è in vita solo uno, a casa dei miei suoceri ma lo considero un po’ mio visto che è arrivato quando ero fidanzata con mio marito e lui viveva dai suoi. I due che ho avuto io vivevano in un giardino mentre l’altro vive in casa e la situazione è diversa. Il veterinario che ha seguito tutti e tre e che ovviamente sta seguendo il cane che ci è rimasto ci ha sempre suggerito di dare l’antipulci una volta al mese anche d’inverno per i cani che vivevano in giardino mentre per quello che sta in casa solo nei periodi caldi quando iniziava a fare passeggiate all’aperto che non si riducessero al solo espletamento dei bisogni fisiologici. Per il cane che vive in casa ci ha sempre suggerito un antipulci da marzo a settembre mentre per gli altri che avevano una cuccia in giardino ed erano liberi di scorrazzare tra le aiuole quando volevano ce l’ha consigliato per tutto l’anno. A dire il vero il nostro veterinario ci ha anche spiegato che d’inverno la possibilità di essere infestato dalle pulci è più bassa rispetto ad altri periodi ma non è nulla visto che resistono in vita tutto l’anno. E visto che i nostri erano cagnolini piuttosto vivaci e sempre pronti a rotolarsi a terra, ovunque, ci ha consigliato di usare prodotti specifici per tutto l’anno. I prodotti che si trovano in commercio sono di diverso tipo e va precisato che per i cuccioli non si usa lo stesso antipulci che, invece, è consigliato per cani più adulti. Esistono degli spray specifici per cuccioli che andrebbero comunque utilizzati quando il cane vive all’aperto per proteggerli fin da subito. Va comunque tenuto conto della diversa tipologia di prodotto anche a seconda dell’età e del peso del cane visto che esistono prodotti a diverso dosaggio (quelli ad alto dosaggio non vanno bene per i cuccioli) e di diversa tipologia a seconda della stazza del cane. Mia cognata d’inverno al suo cagnolino (che però vive in casa) mette l’antipulci ogni due mesi per poi passare ad un’applicazione al mese d’estate ma anche nel suo caso si tratta di un cane che vive in casa ed è meno soggetto di quelli che, invece, vivono in campagna o in giardino, comunque all’aperto il rischio è più alto in ogni mese dell’anno. Se tra un’applicazione e l’altra il cane avesse preso le pulci bisogna fare attenzione a non applicare il prodotto ad un intervallo troppo breve dall’applicazione precedente perché potrebbe intossicarsi. In particolare, nel caso in cui si usasse l’Expot (che è ad un dosaggio piuttosto alto) si devono attendere almeno 21 giorni dall’applicazione precedente e non si possono usare altri prodotti che potrebbero sommarsi ad esso. Ne va della salute del cane.
In media, senza dare il dettaglio di tutti i prodotti in commercio che tra l’altro sono pure parecchi e di divera tipologia, si può andare da un minimo di 7/8 euro ad un massimo di 25 euro a trattamento. Dipende della tipologia di prodotto e dalla stazza del cane.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Ogni quanto va messo l’antipulci al cane?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: costo irrisorio , rispettare le dosi

Giudizio negativo Svantaggi: se si esagera il cane potrebbe intossicarsi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: animali domestici antipulci dei cani cane

Categoria: Animali da compagnia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Ogni quanto va messo l’antipulci al cane?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento