Come noleggiare un furgone da carico?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:22:36 28-12-2010

Ricordate il vecchio detto: HAI VOLUTO LA BICICLETTA?E ORA PEDALI!
Se, come me, avete acquistato la spider dei vostri sogni e ora, a causa della famiglia che si è allargata vi ritrovate a fare i conti con il vostro mezzo molto affascinate e potente, ma poco pratico per trasportare grandi volumi di materiale non dovete disperare. Per gli acquisti di mobili, molti negozi dispongo del servizio di trasporto e se non abitate troppo lontano dal luogo di acquisto, con meno di 50 euro ve lo portano a casa e magari con una piccola aggiunta ve lo montano anche. Ma se invece avete deciso di traslocare, portare tutti i vostri mobili nella nuova casa, come pensate di fare se come mezzo di trasporto vi trovate una 2 posti scintillate??
La risposta è molto semplice, se possedete manovalanza (quale uno zio, un parente, gli amici) e avete già provveduto ad impacchettare tutto il materiale da trasportare, potete pensare di noleggiare un furgone da carico che possa essere guidato con la patente B, la classica patente per automobili e furgoni; A questo riguardo esistono furgoni, accessibili ai possessori di patente B, i quali arrivano fino a 10/11 metri, quindi non vi resta che l’imbarazzo della scelta.
Ogni noleggiatore possiede furgoni di varie marche e di vari volumi di carico. Per un uso da parte di una persona non troppo esperta nel guidare un mezzo così ingombrante io propongo un volume di carico MEDIO, questo per non avere ingombri che vi potrebbero complicare la vita nelle manovre e nelle curve.

I noleggiatori più conosciuti non sono tanti (amico blu ,AVIS,Herz), ma sicuramente esistono molteplici noleggiatori meno importanti nella vostra città. Io vi consiglio, se non sono troppo distanti da casa vostra, di andare comunque a chiedere un preventivo: una ditta meno pubblicizzata potrebbe avere prezzi più concorrenziali per l’assenza di spesa per la pubblicità su radio, televisione e giornali.

Passiamo ora, nello specifico, ai soldi che dovrete sborsare per il noleggio:

AMICO BLU: per il noleggio da venerdì a lunedì (cioè un week end intero) il prezzo per un furgone con media volumetria di carico si aggira tra i 160 ai 240 euro, le differenze di prezzo dipendono dal tipo di furgone (motore e dimensioni), inoltre questa ditta, se decidete di pagare on-line, vi farà uno sconto di circa 10 euro. L’unica pecca è che per ogni furgone dovrà essere verificata la disponibilità in sede e sono previsti solo 200 km al giorno. I km fatti in più saranno pagati separatamente.

AVIS: sempre per il noleggio di un furgone con medio carico e sempre per la durata di un week end intero il prezzo sarà di 255 euro, ma potete scegliere il limite dei km giornalieri più basso, così da poter risparmiare qualche decina di euro. L’unica pecca è che il furgone non potrà essere consegnata in un’altra sede.

Hertz: ha prezzi più o meno simili, ma permette di usufruire di offerte speciali ed inoltre permette di prendere il furgone in una sede e riconsegnarlo in’altra.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come noleggiare un furgone da carico?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento