Modificare o disdire prenotazioni durante l’emergenza Coronavirus? Ecco come fare

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:27:49 04-05-2020

Sono in molti ad aver già prenotato voli low cost e pernottamenti. È bene sapere, però, in virtù dell’emergenza Coronavirus, possono essere spostati e annullati. Va detto che ogni compagnia o piattaforma web si affida a diverse regole. Ecco come procedere alla richiesta di rimborso e di annullamento viaggi.

Tornare a viaggiare, oggi, sembra un’opportunità lontana ma, se ci sono alcuni viaggi già pianificati, onde evitare di perdere il denaro, è possibile gestire le proprie prenotazioni in modo molto semplice.

Le compagnie aeree e le piattaforme di prenotazione alberghi, nella maggior parte dei casi, hanno disposto il rimborso totale delle spese, altre hanno deciso di convertire la cifra in voucher da spendere in futuro oppure di cambiare la data di prenotazione del viaggio. Una delle linee guida più utilizzata dalle compagnie, però, è quella di attendere l’ultimo momento e decidere di conseguenza.

I voli low cost

Easyjet annulla le prenotazioni ogni settimana. Chi non può viaggiare può modificare il proprio volo senza incorrere in differenze o penali. È importante, però, scegliere un altro volo entro marzo 2021. Se si opta per il voucher questo deve essere speso entro l’estate 2021 ma se si richiede un rimborso bisogna contattare obbligatoriamente il servizio clienti.

Il tempo richiesto per il rimborso è variabile fino a 12 mesi. Il consiglio della compagnia, però, è quello di non accavallare le richieste di cambio data o rimborso. Aspettando la data del volo si potrà capire se questo sarà cancellato. Qualora non lo sia non si potrà accedere al rimborso.

Ryanair, invece, sceglie di annullare in anticipo i voli. Si può richiedere il rimborso e cancellazione oppure prenotare nuovamente, senza altri costi, un nuovo viaggio.

Se ci sono limitazioni circa gli spostamenti, Ryanair richiede la compilazione di un modulo dove si giustifica la richiesta di rimborso. Il cambio volo sarà possibile fino al 31 maggio e la data può essere modificata fino al 31 agosto. In quest’ultimo caso, però, ci sarà una differenza da pagare.

Prenotazioni di alberghi, b&b e casa vacanze

Booking, la piattaforma più famosa di prenotazione strutture alberghiere, garantisce il rimborso totale della prenotazione pagata in anticipo.

Per richiedere il rimborso è necessario procedere prima che la data del viaggio sia passata. Si può scegliere tra rimborso totale o voucher futuro. Quest’ultimo, però, è soggetto ad una differenza di prezzo.

Airbnb prevede che le prenotazioni effettuate entro il 14 marzo 2020 possano essere cancellate e rimborsate totalmente attraverso accredito diretto o credito di viaggio. Per chi ha prenotato b&b dopo il 14 marzo non ha alcun tipo di attenuante per procedere al rimborso a meno che non abbia contratto il Coronavirus.

Expedia prevede che le partenze del volo previste prima del 30 aprile 2020 siano cancellabili senza penali. Si riceverà un credito da reinvestire in futuro. Se la partenza del volo è programmata dopo la fine di aprile, si procederà ai controlli giornalieri che delineeranno una nuova situazione. Cancellare prima di avere la certezza della mancata partenza, per Expedia, significa pagare penali.

Modificare o disdire prenotazioni durante l’emergenza Coronavirus? Ecco come fare
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: I voucher sono riutilizzabili per altri viaggi. , Il rimborso diretto è utile per ottenere liquidità immediata.

Giudizio negativo Svantaggi: Vincolo con la stessa compagnia per viaggi futuri.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: coronavirus disdire penali viaggi

Categoria: Viaggi

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Modificare o disdire prenotazioni durante l’emergenza Coronavirus? Ecco come fare? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento