Come memorizzare la tavola periodica?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 19:40:51 04-07-2011

La tavola periodica degli elementi, più semplicemente chiamata tavola periodica, è una raffigurazione di tutti gli elementi chimici presenti in natura e creati in laboratorio, ordinata secondo il numero atomico di tali elementi. Per una rappresentazione più chiara la tavola si compone di 18 gruppi(colonne) e 7 periodi(righe); con lo scorrere da sinistra a destra dei periodi aumenta l’elettronegatività degli elementi, mentre scorrendo i gruppi dall’alto in basso aumenta il raggio atomico. Attualmente la tavola periodica completa presenterebbe 118 elementi, ma solo 112 di questi sono conosciuti al giorno d’oggi. Pensate dunque a quale impresa titanica abbia compiuto il russo Mendeleev nell’inventarla nel lontano 1869, ovvero quando il numero degli elementi conosciuti era molto più basso. L’impresa di Mendeleev è dunque assolutamente da rispettare, ma esiste un impresa maggiore collegata a questa tavola: memorizzarla nella sua totalità! Siamo sicuri che la vostra prima reazione davanti ad una tale impresa sia di completa diffidenza verso la possibilità concreta di imparare a memoria un così vasto numero di elementi; eppure vi possiamo assicurare che esistono alcuni metodi per facilitare il compito alla vostra memoria. Trattandosi di elementi chimici, avremo a che fare con delle lettere che identificheranno tali elementi (ad esempio H=idrogeno), ciò ci renderà sicuramente più facile il processo di memorizzazione se decidiamo di usare il “metodo degli acronimi”. Con acronimo si intende una frase formata dalle iniziali di altre parole, pensate dunque a quanto può essere facile memorizzare un gruppo di elementi presenti sulla tavola periodica utilizzando questo metodo. Praticamente non dovete far altro che inventarvi 18 acronimi (uno per ogni gruppo). Un esempio vi chiarirà il tutto: fate conto di dover memorizzare il primo gruppo di elementi della tavola, i simboli di questi elementi del primo gruppo sono in ordine: H, LI, NA, K, Rb, Cs, Fr; per memorizzarli dunque potrete utilizzare un acronimo di questo tipo: Ho LIberato NAndo Ke RuBava CaSse di FRutta. Ovviamente gli acronimi non vanno suggeriti, poiché piu vi sforzerete ad inventarne uno e più dopo vi verrà facile impararlo. Quante volte vi sarà capitato di non potervi togliere le parole di una canzone dalla testa? Beh se mostrate un talento naturale nell’imparare rapidamente i testi delle canzoni, ve ne consigliamo una che fa proprio al caso vostro: The element’s song di Tom Lehrers. La canzone è in inglese, ma di facile intuizione e comprende anche se in ordine sparso tutti gli elementi della tavola periodica; imparate la canzone ed imparerete tutti gli elementi. Servitevi dunque di ogni mezzo possibile per allenare la vostra memoria e capire quale metodo di memorizzazione vi è più affine, ma ricordate che come sempre il metodo migliore per memorizzare qualcosa è studiare. Se proprio volete prendervi una pausa però, potrete sempre creare utili acronimi ed ascoltare canzoni istruttive per facilitarvi il lavoro.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come memorizzare la tavola periodica?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: raffigurazione di tutti gli elementi chimici presenti in natura e creati in laboratorio , Attualmente la tavola periodica completa presenterebbe 118 elementi, ma solo 112 di questi sono conosciuti al giorno d'oggi

Giudizio negativo Svantaggi: non è cosa facile

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: chimica scuola tavola periodica

Categoria: Scuola ed educazione

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come memorizzare la tavola periodica?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento