Come mantenere sani i denti del cane?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:36:34 01-01-2011

Una corretta igiene orale è basilare per la salute del nostro cane. Può certamente far sorridere l’idea di una persona china sul proprio animale che armata di spazzolino e dentifricio gli lava i denti, ma questo semplicissimo gesto può evitare future complicazioni al nostro amico e spese extra dal veterinario al nostro portafoglio.

Come procedere per una corretta igiene orale?

Per prima cosa acquistiamo uno spazzolino e un dentifricio.
Esistono in commercio diversi tipi di spazzolini, con manico, a dito, con setole morbide o dure. Prediligiamo uno spazzolino con setole morbide, questo ci permetterà di evitare traumi alle gengive del nostro cane. Se siamo dei principianti in materia, acquistiamo uno spazzolino a dito, si indossa come un ditale, si introduce nella bocca del cane e si spazzolano dolcemente i denti. Se utilizziamo uno spazzolino con manico, dobbiamo sollevare le labbra del cane e procedere come se stessimo lavando i denti ad un nostro simile. Il costo di uno spazzolino si aggira intorno ai 4 euro.
Scegliamo un dentifricio che svolga un’azione antiplacca e combatta l’alitosi. Un buon dentifricio costa circa 10 euro.
Spazzoliamo i denti una volta al giorno preferibilmente dopo il pasto.

Se il nostro amico non apprezza lo spazzolino e il dentifricio possiamo scegliere una soluzione alternativa.

Optiamo per uno snack dentale, in genere è sufficiente uno snack al giorno da masticare, preferibilmente, dopo il pasto principale. Non sono adatti ai cuccioli. Lasciamo sempre a disposizione una ciotola di abbondante acqua fresca. Il costo di una confezione di snack varia, ma in genere si possono trovare dei buoni snack spendendo circa 4 euro.

Un’altra buona abitudine è abituare il nostro animale a masticare bastoncini o ossa di pelle di bue o bufalo, in questo modo non solo fortifichiamo le loro mascelle ma riusciamo ad eliminare placca e combattere l’alitosi, due risultati positivi in un unico gesto.

Controlliamo cosa mangia il cane, potrebbe masticare qualsiasi cosa comprese pietre o legna, evitiamo che questo accada, i denti potrebbero scheggiarsi e si renderebbe necessario l’intervento ricostruttivo del veterinario.

Introduciamo nella sua dieta cibi secchi, sono da preferire a quelli umidi che lasciano maggiori residui attaccati ai denti.

Una volta all’anno sottoponiamo il nostro Fido ad una visita di controllo dal veterinario e se necessario effettuiamo una pulizia dentale.

Quali sono i vantaggi di una corretta igiene orale?
Direi tanti. Anche se i costi dei prodotti sembrano eccessivi se paragonati a cure successive dal veterinario sono un buon investimento a lungo termine. Evitiamo la formazione di tartaro e infezioni che potrebbero degenerare in brutte malattie.
Un cane in salute è un cane gioioso che ci ringrazierà quotidianamente.

Lo svantaggio più grande è indubbiamente un esborso monetario che potevamo evitarci.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come mantenere sani i denti del cane?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento