Come mangiare in modo sostenibile – Il decalogo del WWF

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:48:28 11-05-2015

Il WWF, presente a Milano Expo 2015, porta avanti un importante progetto che lo vedrà protagonista da maggio ad ottobre in diverse regioni italiane per far comprendere a tutti quanto le buone abitudini alimentari facciano bene anche al pianeta; infatti il pezzo forte di questa campagna di sensibilizzazione è il decalogo del mangiare sostenibile, cioè un elenco di azioni e utili consigli che tutti dovrebbero seguire per fare del bene oltre che a se stessi anche al nostro pianeta sempre più maltrattato.

Secondo il WWF, se tutti ci impegnassimo a seguire queste poche ma semplici regole anche la fame del mondo potrà essere risolta; le regole sono solo 10 e sicuramente ognuno di noi senza saperlo ne segue già qualcuna.

1. Acquistare prodotti freschi tipici consente di sostenere l’economia locale e limita i trasporti, diminuendo di conseguenza le emissioni di CO2.

2. Mangiare solo frutta e verdura di stagione consente di risparmiare molto quando si fa la spesa e ridurre i costi per il pianeta.

3. La carne fa sicuramente bene, ma ogni tanto è bene sostituirla con i legumi limitandone il consumo, inoltre quando la si acquista fare attenzione a scegliere solo quella prodotta con zootecnica tradizionale e biologica.

4. Quando si acquista il pesce fare attenzione a scegliere le specie locali, diversificando ogni volta la propria scelta di specie.

5. Cucinare o acquistare quantità esagerate di cibo per poi gettarlo nella spazzatura aumenta gli sprechi di denaro e un forte impatto ambientale.

6. Acquistare prodotti biologici significa scegliere cibi genuini, coltivati naturalmente, come si faceva una volta, senza l’utilizzo di fertilizzanti chimici.

7. Al supermercato è meglio scegliere di acquistare prodotti con pochi, o addirittura senza imballaggi; ad esempio prediligere la frutta nelle cassette invece di quella già imballata nel polistirolo, non solo consente al consumatore di verificare la genuinità del prodotto toccandolo con mano, ma non si avrà alcun imballaggio da smaltire nell’ambiente.

8. I cibi particolarmente elaborati, come quelli del fast food, oltre che a contenere grassi e zuccheri dannosi per la salute, richiedono molte risorse per essere prodotti con conseguente impatto per l’ambiente; limitarne l’uso quindi fa bene sia a noi che al pianeta.

9. L’Italia è ricca di fiumi che ci forniscono acqua buonissima quando vogliamo e senza alcun costo, scegliere l’acqua del rubinetto quindi tutela il nostro pianeta e i costi di smaltimento delle bottiglie.

10. Riciclare il cibo che avanza e cuocerlo nella maniera corretta riduce i costi in famiglia e per l’ambiente.

Come mangiare in modo sostenibile – Il decalogo del WWF
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Seguire queste regole consente alle famiglie di risparmiare. , Si aiuta l'ambiente e si combatte la fame nel mondo.

Giudizio negativo Svantaggi: Dover cambiare le proprie abitudini

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cibo co2 frutta sprechi alimentari wwf

Categoria: Mangiare e bere

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come mangiare in modo sostenibile – Il decalogo del WWF? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento