Mangiare germogli di soia è pericoloso?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:50:34 08-06-2011

Mangiare i germogli di soia non è assolutamente pericoloso. Non è, infatti, da questo prodotto che proviene il batterio killer che sta spaventando la Germania e sta creando qualche preoccupazione anche nel resto d’Europa. I risultati delle analisi effettuati nei giorni passati in laboratorio hanno messo in evidenza come la variante di escherichia coli che ha provocato più di venti morti tra Germania e Svezia non proviene dai germogli di soia, che dunque possono essere mangiati senza problemi. Si è trattato dell’ennesimo falso allarma a proposito di un ortaggio o di un tipo di vegetale finito nel mirino, dopo i cetrioli spagnoli e i pomodori olandesi. Fatto sta che per il momento ancora non si è capito da dove il batterio killer provenga, e pertanto si può mangiare tranquillamente, avendo in ogni caso l’accortezza di lavare in maniera accurata frutta e verdura. Ma si tratta, in realtà, di un accorgimento che dovrebbe essere adottato sempre, e non solo in condizioni di emergenza. Sì, dunque, ai germogli di soia, che non sono per nulla pericolosi, e sì a qualsiasi altro genere di verdura. Per quanto riguarda la frutta, viene consigliato di sbucciarla, per quanto possibile. Ieri, nel frattempo, si è tenuto un vertice che ha riunito di ministri dell’agricoltura dell’Unione Europea. Nessuna novità dal punto di vista sanitario: viceversa, è emersa l’idea di offrire un risarcimento di almeno 150 milioni di euro per tutti quei coltivatori che per le conseguenze dell’allarmismo provocato dal batterio killer hanno avuto danni. La gente, infatti, ha smesso di comprare alcuni tipi di prodotti, come i già citati cetrioli, e i danni per il mercato sono stati consistenti. Per esempio la Spagna ha valutato che dal momento in cui dalla Germania sono partite le accuse nei confronti dei cetrioli iberici (accuse poi rivelatesi infondate) ci sia stata una perdita per gli agricoltori di circa duecento milioni di euro. Danni anche per Belgio, Olanda e Germania. Ciò che è certo, al momento, è che la causa della presunta epidemia resta ignota, e anche i test di laboratorio non hanno chiarito le idee. Le ultime notizie avevano parlato di una partita di germogli di soia che avrebbero dato inizio all’epidemia dopo essere stati consumati crudi, ma come detto le analisi hanno escluso questa possibilità. Segnaliamo che il batterio ha provocato fino adesso più di duemila contagi, con ben ventidue morti. Ferruccio Fazio, ministro della salute, ha messo in evidenza la necessità di non concentrare l’attenzione su un singolo prodotto, visto che potremmo essere in presenza di una condizione trasversale, come sarebbe dimostrato dal coinvolgimento di alimenti diversi, quali appunto cetrioli, germogli di soia, pomodori e insalata. In Italia non è stato registrato nessun caso, e per questo motivo i consumatori del nostro paese possono stare senza dubbio tranquilli e proseguire nelle loro consuete abitudini alimentari senza timori di sorta o preoccupazioni. Per ora nè i germogli di soia nè i cetrioli nè i pomodori sono pericolosi, e si possono mangiare.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Mangiare germogli di soia è pericoloso?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: non sono pericolosi , si possono mangiare tranquillamente

Giudizio negativo Svantaggi: la causa della presunta epidemia resta ignota

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: batterio killer cibo Germogli di soia

Categoria: Mangiare e bere

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Mangiare germogli di soia è pericoloso?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento