Lo iodio si trova nei cibi?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:15:16 19-03-2011

In questi giorni è sempre più caccia allo iodio in pillole, dopo che il governo giapponese ha deciso di distribuirne alla popolazione per evitare eccessivi danni dovuti all’ esposizione alle radiazioni seguite alle rotture che hanno colpito i reattori nucleari a seguito del terremoto. Dopo il disastro di Cernobyl si notò una maggiore incidenza di tumori soprattutto a livello tiroideo, da qui si capì che la radiattività va a colpire soprattutto questa ghiandola e lo iodio non radioattivo rappresenta uno dei possibili scudi di tutela, ma deve essere ribadito che la protezione offerta è solo nei confronti di questa ghiandola e non di altri organi quindi, in questo momento è inutile ogni corsa allo iodio, soprattutto non sono ancora ben conosciuti i sintomi e le conseguenze di eventuali intossicazioni dovute ad abusi di iodio, quindi meglio non esagerare. Lo iodio è un importante elemento che tutti dovrebbero assumere nella loro dieta per evitare problemi di salute importanti soprattutto a livello tiroideo. Molti sono gli alimenti che naturalmente contengono questo elemento e andremo a verificare quali sono. Il fabbisogno giornaliero di iodio è di circa 150 microgrammi al giorno, quantità che aumenta con la gravidanza e l’allattamento.
Innanzitutto deve essere citato il sale, in commercio è disponibile del sale iodato, rispetto al comune sale ha un prezzo leggermente più elevato, però è in grado di fornire quantità rilevanti di iodio e molti studi hanno dimostrato che il suo uso è insostituibile soprattutto per le donne in stato di gravidanza che, hanno bisogno di assumere quantità maggiori di iodio per evitare un cattivo sviluppo del feto o addirittura un aborto. Io ho iniziato ad usare sale iodato a causa di problemi tiroidei, non ha alcun tipo di sapore diverso rispetto al comune sale ed è inodore, quindi lo trovo vantaggioso e consiglio a tutti di utilizzarlo. Altri alimenti che contengono iodio sono i pesci di mare e i crostacei, quantità notevoli soprattutto in sardine e merluzzo, tipico pesce azzurro con costo neanche tanto alto, il pesce contiene fino a 2,5 mg di iodio per chilogrammo. Anche il latte contiene lo iodio in quantità però ridotte, ad esempio nel latte di mucca le quantità disponibili sono circa 50 microgrammi a litro. Per quanto riguarda le verdure e i legumi, anch’ essi contengono iodio però le quantità in questo caso dipendono molto dal terreno di produzione, infatti, se il terreno di produzione ha una scarsa quantità di iodio, anche le verdure prodotte avranno un ridotto apporto di questo prezioso elemento. Gli studi hanno fatto notare che spesso problemi a livello tiroideo si avevano soprattutto in zone d’Italia dove i terreni erano meno ricchi di questo elemento. Tra i legumi, i più ricchi di iodio sono le lenticchie.
Una particolarità dello iodio è che purtroppo durante la cottura gran parte di questo elemento si perde. In media si perde circa il 20% però bisogna considerare che con la bollitura si può perdere anche il 58%, il 23% con la frittura. Il consiglio quindi è di mangiare cibi ricchi di iodio soprattutto poco cotti o meglio ancora crudi. Non vi è dubbio che un’alimentazione ricca di iodio porta dei vantaggi notevoli all’organismo.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Lo iodio si trova nei cibi?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Per garantire la giusta funzionalità della tiroide sarebbe meglio valutare le varie forme di iodio negli alimenti naturali , Gli alimenti più ricchi di iodio sono i pesci di mare ed i crostacei; anche le uova, il latte e la carne ne contengono quantità importanti

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: alimentazione cibo iodio

Categoria: Mangiare e bere

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Lo iodio si trova nei cibi?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento