L’estate 2014 vuole i capelli ricci

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:40:33 25-07-2014

Capelli ricci, ribelli, voluttuosi, che non cedono allo stress di piastre e lozioni liscianti, lunghe sedute dal parrucchiere e phon roventi: questo è il trend per l’estate 2014.

Che i vostri capelli siano lunghi, corti o medi, il riccio, naturale o artificioso che sia, dona grande dinamicità e volume alla chioma e vitalità alla figura. I capelli ricci, infatti, vengono sfoggiati sulle passerelle delle grandi firme e proposte dai migliori hair stylist a molte star.

Se avete capelli ricci naturali questa è proprio la vostra estate e non vi resta che esibire boccoli e onde in spiaggia e in città. Nel caso abbiate, invece, i capelli lisci, niente paura: abbiamo scoperto i trucchi e i segreti dei più grandi parrucchieri del mondo per meravigliosi capelli ricci e come farli.

Un primo stratagemma per ottenere i capelli ricci che la moda del 2014 ci richiede è quello di dotarsi di mousse per capelli e cicognette (ferretti). Dopo il consueto shampoo, cominciare ad asciugare i capelli senza dare molta importanza alla piega. Quando sono quasi asciutti, ma non del tutto, passare sulla lunghezza della chioma una-due noci di mousse per capelli (a seconda della lunghezza e di quanto sono folti).

A questo punto, dividere i capelli in ciocche e arrotolare ogni ciocca intorno a due dita, dalla punta alle radici, creando una sorta di anelletto e fermarle sulla nuca con le cicognette. Procedere in questo modo per tutta la capigliatura. Fermate tutte le ciocche, dare ancora qualche colpo di phon e mantenere le cicognette per qualche ora. Una volta sciolti tutti i capelli si otterranno dei magnifici boccoli in grado di sfidare i capelli ricci naturali.

Un effetto simile può essere ottenuto anche con dei classici bigodini.

In caso di capelli lisci come spaghetti, questo sistema potrebbe non bastare. Ma non preoccupatevi, anche voi riuscirete ad essere in linea con il trend capelli ricci 2014.
Come farli? Dovrete procurarvi della semplice carta argentata da cucina, tagliarla in quadrati ed avvorlgervi all’interno di ognuno una ciocca di capelli appena umidi, come a volerli impacchettare. L’asciugatura all’interno della carta argentata aiuterà a mantenere la piega più a lungo, fino al prossimo shampoo.

Un buon consiglio per avere capelli ricci voluminosi e definiti come richiede il trend di stagione è quello di non lasciar crescere troppo i capelli. La lunghezza, infatti, tende ad appesantire il capello e a perdere l’arricciatura. Meglio, dunque, prediligere tagli medi o corti, magari con scalature lievi, che aiutano a mantenere il volume, ma non sono troppo complicate da gestire anche senza l’aiuto del parrucchiere. Un trend di stagione è, inoltre il bob haircut, un caschetto lungo da tenere rigorosamente mosso.

I capelli ricci corti possono essere asciugati con phon e diffusore a temperature medie o basse, magari attorcigliando il ciuffo anteriore intorno alle dita, per ottenere le piega desiderata, per un curly hair d’impatto, ma senza troppa fatica.

Per contenere invece l’effetto crespo di alcuni tipi di capelli ricci è bene idratarli molto, con balsami e oli, prima dell’asciugatura. Coloro che, invece, desiderano il cosiddetto beachy style, con onde morbide come quando si asciugano al sole intrise di salsedine, possono usare spray per capelli a base di sale. In commercio se ne trovano molti e promettono un effetto messy estremamente chic.

L’estate 2014 vuole i capelli ricci
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su L’estate 2014 vuole i capelli ricci? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento