Come lavare piumini e cuscini

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:20:44 22-07-2016

Spesso e volentieri lavare i piumoni e i cuscini invernali può rivelarsi un estenuante fattore di stress.
Quando si è alle prese con piumoni e coperte da lavare, la prima difficoltà che s’incontra può essere quella legata alle loro dimensioni d’ingombro.
S’intuisce facilmente, infatti, come non sia esattamente una passeggiata pulire in casa trapunte pesanti e voluminose.

Per coperte e piumoni singoli, adoperati su letti ad una piazza il problema non si pone, poiché si possono lavare agevolmente in una lavatrice domestica, di quelle che presentano un carico massimo pari a cinque chili.
Per i piumoni matrimoniali, invece, è necessario disporre di una lavabiancheria con carico almeno da otto chili.
Se non si dispone di un simile elettrodomestico, allora è preferibile portare il tutto in lavanderia anche di quelle economiche, che offrono ottime prestazioni con costi contenuti.

Per quel che riguarda la pulizia dei cuscini, il consiglio è quello di togliere le federe. In tal modo si riduce il loro spessore e inoltre si rendono più efficaci le operazioni di pulizia.
Qualora dovesse essere necessario, prima di procedere al lavaggio vero e proprio, può rivelarsi utile smacchia realtà il tessuto.
Un’alternativa ugualmente affidabile, ma più laboriosa, può essere quello di affidarsi al caro vecchio lavaggio a mano “della nonna”.
Se la vostra lavatrice è troppo piccola, ma non volete portarli in lavanderia, basterà riempire di acqua e detersivo la vasca da bagno, e successivamente procedere al lavaggio per immersione.

Con questi semplici consigli, otterrete un lavaggio perfetto ed impeccabile, preservando la qualità dei tessuti.
Infine, completate le operazioni di lavaggio, nasce il problema della conservazione di coperte e piumoni, con il minimo ingombro.
Anche in questo caso il consiglio è semplicissimo e facile da seguire. Prima di riporli in armadio, oppure sotto il vostro letto contenitore, riponeteli in dei sacchetti salva-spazio per il sottovuoto, e avvalendovi di un semplice aspirapolvere, riducete il tutto in dimensioni contenute e compatte.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come lavare piumini e cuscini
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Ottenere il massimo dell'ordine con il minimo dello stress , Ridurre l'ingombro con piccoli espedienti salva-spazio

Giudizio negativo Svantaggi: Non seguire questi consigli e farsi travolgere dallo stress

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cuscini lavare piumoni

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come lavare piumini e cuscini? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento