La pillola anticoncezionale pu portare a tumori al seno?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 18:05:43 26-01-2011

Per più di cinquant’anni si è ritenuto che la pillola anticoncezionale aumentasse il rischio di contrarre un tumore al seno da parte delle donne. Tuttavia, una ricerca recentemente effettuata in Gran Bretagna smentisce questa tesi, evidenziando non solo che la pillola non aumenta il rischio di cancro, ma addirittura lo riduce in maniera significativa. Lo studio è il più vasto mai condotto sulla materia, ed è stato pubblicato sul British Medical Journal. La ricerca si è basata su un campione di più di 46mila donne che sono state tenute sotto controllo nell’arco di trentasei anni, e ha dimostrato una diminuzione del 12% del rischio di tumore all’utero, all’intestino e alle ovaie per le donne che avevano preso la pillola. Non solo: secondo lo studio, tali effetti benefici durerebbero anche nei quindici anni seguenti all’interruzione del trattamento. È bene comunque sottolineare che tali vantaggi riguardano solamente i soggetti che hanno assunto la pillola per otto anni o meno. D’altro canto, per le donne che prendono la pillola per più di otto anni, il pericolo di contrarre il cancro aumenta di più del 20%. In ogni caso, è bene sottolineare che la ricerca, durando trentasei anni si basa anche su pillole del passato, che presentavano un contenuto di estrogeni maggiore rispetto a quelle attuali. Ciò, tuttavia, non modifica la realtà dei fatti. Come ha sottolineato il professore della Aberdeen University Philip Hannaford, l’indagine è valida anche per le donne che hanno preso la prima generazione di pillole. Considerando che nel mondo le donne che assumono questo tipo di anticoncezionale sono cento milioni, anche una minima riduzione del rischio è da considerare positiva, come un grosso passo in avanti per la salute delle donne. In sostanza, tale ricerca non dimostra l’esistenza di certezza riguardo a una probabilità di cancro al seno maggiore o minore sulla base dell’assunzione della pillola. Viceversa, per quanto riguarda i tumori in generale, è stato scientificamente dimostrato che i rischi sono nettamente inferiori rispetto ai vantaggi. Per altro, su questo giudizio degli studiosi della Aberdeen University hanno dimostrato di concordare anche diverse organizzazioni britanniche basate sul controllo delle nascite, tra cui la Family Planning Association. In ogni caso, è bene specificare che il bilancio non è completamente positivo. In effetti, porre una parola fine alla questione è praticamente impossibile, perché ogni anno si sovrappongono nuove ricerche che in parte vanno a smentire quanto detto dalle ricerche precedenti. Di certo, dal 1961, anno in cui la pillola fu introdotta, la discussione sul tema è stata particolareggiata. Si calcola che in questi cinquant’anni siano state più di trecento milioni le donne che sono ricorse a questo tipo di anticoncezionale, nonostante l’ostilità dimostrata ed espressa più volte dalla Chiesa e nonostante, appunto, le voci riguardanti una possibile correlazione tra pillola e probabilità di sviluppare un cancro al seno. La speranza delle donne di tutto il mondo, per altro, è che nel giro di poco tempo gli scienziati siano in grado di pensare e realizzare un medicinale identico che questa volta debba essere assunto dagli uomini. Staremo a vedere, l’importante è che le donne siano rassicurate sulla non pericolosità della pillola anticoncezionale.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su La pillola anticoncezionale pu portare a tumori al seno?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento