La miglior cyclette da camera?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:34:49 31-12-2010

La cyclette da camera è l’attrezzo più usato per l’home fitness, per ottenere dei risultati dovrebbe essere usata in modo costante. Offre il vantaggio di poterla usare negli spazi vuoti della giornata e quindi senza incidere su altri impegni della vita quotidiana.
Ci sono vari modelli che possono essere acquistati, il più semplice è la classica bici da camera con display che indica solo la distanza percorsa, il tempo impiegato e la stima delle calorie bruciate e il costo è di circa novanta euro (anche se si possono trovare modelli usati a prezzi ridottissimi).
Ritengo però utile che la bici abbia anche un misuratore di battito cardiaco, in questo caso il prezzo sale per modelli che ne hanno uno manuale e oltre i duecento euro per quelli che hanno l’indicatore dei battiti del cuore nel display, insieme al monitraggio del percorso compiuto, calorie bruciate, tempo. Questo tipo di cyclette ha anche delle schede di allenamento, queste offrono il vantaggio di poter pianificare un allenamento adatto alle nostre esigenze, dimagrire, oppure semplice rafforzamento muscolare, sgranchire le ossa in caso di vita sedentaria e, inoltre, permettono un allenamento progressivo per coloro che hanno fino in quel momento svolto una vita abbastanza sedentaria, ecco perchè è questo il modello che consiglio a chi non ha esigenze di allenamento a livello agonistico ma, comunque vuole un buon prodotto.
Per coloro che invece hanno l’esigenza di effettuare a casa un allenamento di tipo agonistico, è possibile avere dei prodotti di maggiore efficienza, il costo sale oltre i duemila euro, ma solitamente tale attrezzatura è di alta tecnologia con connessione usb per il pc, indicazioe dei gruppi muscolari coinvolti nell’allenamento, riproduzione di esterni per rendere più realistica la passeggiata/corsa. In questo caso vi è lo svantaggio del prezzo e dello spazio, gli altri modelli richiusi occupano poco spazio e sono facilmente spostabili senza grande sforzo. Tali tipi di modelli possono, inoltre, rendere difficile l’utilizzo a chi ha scarsa dimestichezza con la tecnologia ecco perchè, lo sconsiglio a chi non ha esigenze di allenamento di una certa professionalità.
Uno degli svantaggi della bici da camera è il far lavorare soprattutto gli arti inferiori, in questo modo vi è uno sviluppo della massa muscolare non uniforme, cosa non positiva, per ovviare a ciò alcuni modelli hanno il manubrio con un certo movimento, cosa che permette un minimo allenamento anche degli arti superiori. Per ovviare del tutto a questo problema è stata creata una bici che può essere utilizzata sia per le gambe sia per le braccia, in questo caso appoggiandola su di un tavolo, il costo è di circa centoventi euro. Ha lo svantaggio di essere poco comoda soprattutto se vogliamo utilizzarla per le gambe, si deve avere molta stabilità per reggersi considerando che manca l’appoggio del manubrio, meglio a questo punto trovare un altro metodo per allenare le braccia e comprare il modello che ritengo più comodo e completo, ovvero il secondo descritto, in quanto il migliore per il rapporto qualità / prezzo, anche in questo caso si può trovare usato, soprattutto on line, e risparmiare.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su La miglior cyclette da camera?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento