Come imparare a fare i nodi marinari?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:19:53 05-07-2011

In questa breve guida vorrei spiegarvi come riuscire a realizzare i nodi marinari. Quella dei nodi marinari è una vera e propria arte, nasce, infatti, con uno scopo pratico (realizzare appunto nodi resistenti in grado di resistere alle intemperie e alle forti sollecitazioni) per diventare una vera e propria arte. I nodi marinari, infatti, sono numerosissimi; si va dai nodi più semplici a quelli via via più complessi.
Per chi volesse cimentarsi in questa nuova “disciplina” consiglio di procurarsi una bella corda né troppo spessa né troppo sottile (il diametro ideale è di circa 2 cm). A questo punto, è possibile o acquistare un libro in cui viene spiegato passo passo come realizzare diverse tipologie di nodi alla marinara oppure utilizzare la rete internet. Io vi consiglio di affidarvi alla rete web per almeno due motivi: 1) varietà di guide presenti; 2) possibilità di usufruire di immagini ma anche di video (detti tutorial). In rete, infatti, a differenza del libro è possibile non solo osservare le immagini che ci mostrano le diverse fasi per realizzare un nodo marinaro, ma possiamo anche utilizzare i video tutorial messi in rete da altri utenti. Un sito web in cui certamente troverete numerosi video su come realizzare nodi marinari è You tube. Si tratta di un sito in cui qualunque utente da ogni parte del mondo può caricare il proprio contenuto video e vedere quello degli altri utenti. Su You tube si trova davvero di tutto: dal video ufficiale di una canzone al video personale di una festa di compleanno, dai numerosi video tutorial ai tributi alle stars. Per vedere un video sul sito You tube non è necessario registrarsi, se, invece, volete lasciare un commento o interagire con l’autore del video dovrete necessariamente registrarvi. La registrazione è totalmente gratuita e richiede solo pochi minuti.
Per trovare su You tube i video tutorial su come realizzare nodi alla marinara dovrete scrivere sul motore di ricerca interno al sito “nodi marinari”. Vi verranno fuori una trentina di risultati in cui vi vengono illustrati diversi tipi di nodi marinari. Se non siete molto esperti vi consiglio di partire dai nodi più semplici e cominciare a prendere dimestichezza con le varie fasi di realizzazione. Quando sarete in grado di realizzare il nodo marinaro da soli, senza il supporto del video, allora sarete pronti a passare al nodo successivo. Ma su You tube potete cercare anche video provenienti da tutto il mondo, in questo caso dovrete scrivere nel motore di ricerca “nautical Knots”. In questo caso vi verranno fuori numerosissimi risultati, non preoccupatevi che i video sono in lingua inglese in quanto a voi interessa osservare le immagini e non necessariamente “comprendere” quello che stanno dicendo. Oltretutto i video tutorial sono fatti davvero bene, nel senso che prevedono ingrandimenti o fermo-immagini sulle fasi più complicate; inoltre, potete sempre tornare indietro e rivedere il video!!!

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come imparare a fare i nodi marinari?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: è possibile o acquistare un libro in cui viene spiegato passo passo come realizzare diverse tipologie di nodi , ci si può documentare anche con internet

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: nautical Knots nodi nodi marinari

Categoria: Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come imparare a fare i nodi marinari?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento