Il dilemma di ogni estate: come si lavano i costumi da bagno?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:40:39 14-08-2018

Con l’arrivo della bella stagione, ogni anno, si ripresenta la tanto temuta prova costume. E se noi dobbiamo affrontare questo “difficile” esame, il nostro bel costume non se la passa meglio perché deve superare la prova lavaggio!
Vediamo un po’ come detergere il costume da bagno senza che i continui lavaggi lo possano rovinare e rendere inutilizzabile per la prossima estate.

Ogni anno ne acquistiamo uno nuovo, scegliendo accuratamente quello più alla moda o quello che nasconde qualche nostra piccola imperfezione. Insomma la prova costume è cosa seria e rappresenta il nostro incipit della bella stagione.

La maggior parte di noi ne possiede diversi modelli, colori e fantasie che soddisfano le nostre esigenze e soprattutto la nostra vanità, è di fondamentale importanza lavarlo subito dopo averlo indossato. O quantomeno dargli una sciacquata sotto un getto d’acqua corrente per eliminare le tracce di sale se si viene dal mare o quelle di cloro se si è stati in piscina.

È buona abitudine farsi una doccia con acqua dolce già prima di rientrare a casa, in modo tale da eliminare subito eventuali residui di sale marino o granelli di sabbia.

Una volta a casa, in albergo o in campeggio, è bene lavare immediatamente il costume seguendo questi importanti suggerimenti:

a) Prediligere il lavaggio a mano

Quasi tutti i costumi da bagno sono fatti di tessuto sintetico o elastico, quindi il lavaggio in lavatrice è proprio out, a meno che non venga consigliato specificamente sull’etichetta e comunque usare sempre il sacchettino proteggi delicati per evitare che perline e strass si stacchino irrimediabilmente.

b) Keep calm and in water!

Non c’è fretta, fatevi tranquillamente la doccia, ma prima riponete il costume in una bacinella di acqua tiepida con una manciata di bicarbonato affinché lo sporco cominci a dissolversi.

c) Aceto e Marsiglia: due alleati contro lo sporco più ostinato

Quando uscite dalla doccia, armatevi di sapone di Marsiglia e strofinate sulle macchie, poi risciacquate con acqua e aceto. Quest’ultimo lo conoscete come disinfettante ma vi sorprenderà per come ravviverà i colori.

d) Stendere con attenzione

Non stendete il costume alla luce diretta del sole, ma soprattutto non usate le famigerate mollette!

Finora abbiamo parlato solo di residui di sabbia, di sale o di cloro, ma può capitare facilmente di sporcarsi con sangue, crema solare o vari unguenti, allorché si rende necessario un pretrattamento utilizzando qualche goccia di detersivo per piatti.

Insomma, non ci vuole poi molto per tenere un costume sempre pulito, igienizzato e perfetto anno dopo anno!

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Piccoli accorgimenti per grandi risultati , Non sarà necessario comprare un nuovo costume!

Giudizio negativo Svantaggi: Non poter disporre della comodità della lavatrice

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: costume da bagno lavare capi

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Il dilemma di ogni estate: come si lavano i costumi da bagno?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento