Il cane può mangiare cioccolato?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:47:33 24-03-2011

“Il cane e’ il miglior amico dell’uomo” questa è la frase piu’ celebre che introduce qualsiasi discorso riguardante i cani. Ma i cani sono anche i migliori amici del cibo. Soprattutto alcune razze di cani che mangerebbero fino a scoppiare. Ma non sempre si riesce a tenere i propri cani lontani dal cibo, non basta pesarlo ed acquistare le crocchette migliori; basta un vicino di casa sbadato e molto “generoso” con i nostri amici a quattro zampe o un bambino in casa che sottobanco rimpingua il cane che può succedere l’imprevedibile. Avere un cane è una responsabilità, ci si deve prendere cura in tutto e per tutto del nostro animale, sia della sua alimentazione che della sua salute. Spesso ci lasciamo impietosire dai loro occhioni teneri e non resistiamo ad allungargli qualcosa dal nostro piatto. Questa è una pessima abitudine perché ci sono alcuni alimenti che negli animali provocano problemi più o meno gravi. Infatti uno degli alimenti che risulta essere assolutamente nocivo, causando un vero e proprio avvelenamento per i cani è il cioccolato e questo perché contiene una sostanza chiamata “teobromina” ed anche la “caffeina” non digeribili, non solo per i cani ma anche per altri animali. Queste sostanze,soprattutto la teobromina, oltre a non essere digeribili causano problemi cardiovascolari, tremori, alzamenti della pressione sanguigna a causa della tossicità della sostanza stessa. Gli effetti possono manifestarsi subito dopo l’ingestione o addirittura entro le 24 ore successive.
Fattore importante è la taglia del cane; infatti è direttamente proporzionale alla sua grandezza: più piccolo è il cane meno quantità di cioccolata servirà per intossicarlo o avvelenarlo. Infatti bastano pochi grammi di cioccolato per provocare avvelenamento ai cani.
Ma c’e’ anche cioccolato e cioccolato: il più pericoloso è quello fondente, mentre quello bianco è addirittura innocuo. Questo perchè il cioccolato fondente contiene piu’ cacao e quindi più teobromina.
Gli effetti dell’ingerimento di una eccessiva quantità di cioccolato sono vomito, diarrea, crisi convulsive ed in rari casi anche coma o morte.
Se si ha il sospetto che il proprio cane ha ingurgitato del cioccolato è necessario rivolgersi al proprio veterinario e comunicare l’accaduto. Se si sono già manifestatati effetti della tossicità del cioccolato è opportuno reintegrare i liquidi persi con apposite soluzioni consigliate dal medico.
Io in casa ho uno stupendo labrador che spesso, pur stando molto attenta alla sua alimentazione, riesce a recuperare cibi poco sicuri per la sua alimentazione, ma per fortuna non ha mai avuto contatti diretti con la cioccolata.
Quindi se avete cani che spazzano qualsiasi cosa sia a portata di muso, mettete in alto tutte le tentazioni di cioccolata, per evitare grossi dispiaceri, o si può evitare di comprarla troppo spesso; aiuterà a rimanere in forma voi stessi ed eviterà spiacevoli imprevisti in casa!

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Il cane può mangiare cioccolato?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Il cioccolato è l'alimento più nocivo in assoluto per i cani , Il cioccolato può causare in loro problemi cardiovascolari, tremori e alzamenti della pressione sanguigna

Giudizio negativo Svantaggi: Evitare assolutamente di dare del cioccolato ai cani

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: animali cane cioccolato

Categoria: Animali da compagnia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Il cane può mangiare cioccolato?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento