Igienizzare lo smartphone in modo accurato, è possibile?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:00:15 19-03-2020

Nella vita di tutti i giorni, ormai è diventata abitudine avere sempre tra le mani lo smartphone, che sia per divertimento o per lavoro.

Si tiene costantemente in mano, nella borsa, sopra piani non puliti, perfino tra le mani dei nostri bambini, rendendolo poco sicuro, ed è proprio il grande impiego a trasformarlo in un ricettacolo di sporcizia e batteri.

Secondo un sondaggio mondiale, è tra gli oggetti più utilizzati dalle persone, diventato ormai come un’estensione naturale del proprio corpo. Sfortunatamente però se non è pulito a dovere, anche se sterilizzate le mani, una volta maneggiato può rendere inutili i vostri sforzi.

Specialmente in questo periodo, che per colpa del COVID-19 siamo obbligati a igienizzare il più possibile tutto ciò che ci circonda, vi domanderete se è pensabile disinfettare in modo accurato anche il vostro smartphone.

Vi posso garantire che, con le dovute attenzioni, avremmo un telefonino completamente igienizzato.

Quindi come possiamo disinfettare il nostro smartphone, senza rovinarlo?

Prima di tutto, ricordarsi di scollegare il telefono da ogni fonte di alimentazione, in modo da non incorrere in infortuni.

Una volta spento il telefono posatelo su una superficie pulita e preparate una soluzione in parti uguali di alcool etilico e acqua, per comodità potreste utilizzare uno spruzzino, anche di quelli piccoli, così terminata la quarantena forzata, lo potrete utilizzarlo anche quando uscirete di casa.

Procurarsi un paio di panni morbidi o in alternativa dei dischetti monouso, andranno bene anche quelli che usate per il trucco.

Inumidire un panno o un dischetto con la soluzione appena preparata, passate delicatamente lo smartphone, insistendo un po’ di più sul logo e punti critici, dove si potrebbe insinuare maggiore sporco, in modo che la pulizia sia il più accurata possibile.

Asciugare lo schermo con un nuovo dischetto o col secondo panno, mi raccomando non utilizzare nulla di ruvido o duro, potreste graffiare la superficie del telefono.

Oltre allo schermo è bene pulire anche i connettori, sia l’entrata per la ricarica che quello per le cuffie, utilizzando una bomboletta di aria compressa.

Nel caso non aveste al momento la bomboletta d’aria compressa in casa, sarà possibile usare degli stuzzicadenti.
Prestate la massima attenzione, avendo cura di non rovinare l’ingresso, se non vi sentite sicuri, provate con un cotton fioc o con un vecchio spazzolino da denti.

Ripetere l’operazione un paio di volte al giorno, in modo da avere sempre uno smartphone disinfettato.

Durante la giornata, igienizzate le mani prima e dopo l’utilizzo, se possibile usarlo con guanti in lattice e riporlo in punti puliti.

Igienizzare lo smartphone in modo accurato, è possibile?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Avrete un'igiene completa del vostro smartphone. , Sicurezza di utilizzo in mano a bambini.

Giudizio negativo Svantaggi: Una minima difficoltà nella pulizia dei connettori.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cellulare coronavirus disinfettare smartphone tecnologia

Categoria: Tecnologia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Igienizzare lo smartphone in modo accurato, è possibile?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento