I segreti per mantenere l’abbronzatura dopo l’estate

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:41:07 01-09-2017

L’estate volge al termine. C’è chi non vuole rinunciare all’abbronzatura presa nei tre mesi estivi, con tanta fatica, sotto il sole cocente che ha riscaldato le spiagge italiane. Per tutte queste persone ecco alcuni segreti che, se messi in pratica, garantiscono risultati miracolosi sulla propria tintarella, conservandola anche durante la stagione autunnale. Amiche e amici proveranno una sana invidia nel vedere l’abbronzatura sulla pelle della sua migliore amica, a distanza di tanto tempo dall’ultima tintarella presa al mare quest’anno.

Gli oli emollienti sono uno dei prodotti imprescindibili da utilizzare tutte le sere. Essi hanno il potere di idratare naturalmente la pelle su tutto il corpo. Facili da trovare in commercio, non costano nemmeno una fortuna.

Non tutti lo sanno, ma la pelle trae benefici più da una doccia che dal bagno dentro una vasca. Quest’ultimo infatti può avere effetti deleteri sulla cute, arrivando fino al fenomeno della desquamazione.

Occorre poi fare attenzione anche a come si asciuga la pelle. E’ opportuno preferire il lino o una spugna di cotone, evitare invece la sfregatura, metodologia che spesso si adotta quando si esce dalla doccia e ci si asciuga in maniera frettolosa.

Vietato l’idromassaggio. Nonostante sia tanto pubblicizzato infatti, esso non offre alcuna utilità alla pelle, anzi, aumenta esclusivamente il rischio di desquamazione, così come si era visto in precedenza per il bagno nella vasca.

No al bagnoschiuma, sì agli oli emollienti. Un altro segreto, da utilizzare quando si è sotto la doccia, è il saper riconoscere i prodotti che aggrediscono la pelle. Tra questi rientrano tutte le saponette e i detergenti profumati, oltre ai bagnoschiuma.

La parte finale del trattamento è dedicato esclusivamente al viso. Terminata la vacanza oppure una volta che è finita la stagione estiva, il visto è una parte delicata, che va curata a parte attraverso l’utilizzo di creme speciali. Esse – è importante – devono essere sia nutrienti che, allo stesso tempo, idratanti.

La tecnica del peeling, infine, è ammessa esclusivamente se si notano delle macchie nere sulla pelle, altrimenti non è il caso di intervenire, o almeno non è consigliato.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

I segreti per mantenere l’abbronzatura dopo l’estate
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: - prodotti naturali , - facilità nel reperirli in commercio

Giudizio negativo Svantaggi: - costo prodotti

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: abbronzatura bagno idromassaggio olio corpo

Categoria: Bellezza e stile

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su I segreti per mantenere l’abbronzatura dopo l’estate? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento