Come ha celebrato Google l’anniversario della nascita di Thomas Edison?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:07:55 14-02-2011

Thomas Edison è uno dei grandi inventori della scena scientifica internazionale. Nato a Milan, in Ohio, l’ 11 febbraio del 1847, fin dalla sua prima giovinezza si mostrò un ragazzo estremamente intraprendente dote che lo fece assumere come operatore del telegrafo, benchè parzialmente sordo. Il suo lavorare a stretto contatto con le ” tecnologie ” dell’ epoca, lo spinsero a migliorare proprio il telegrafo, suo inseparabile mezzo di comunicazione, realizzando anche un nuovo tasto per l’ apparecchio. Il suo primo brevetto risale al 1868, quindi quando Edison aveva solo 21 anni: un record che fa riflettere e pensare su quanto un uomo posso essere incredibile se dotato di acume e intelligenza.
Edison riuscì ad ottenere ben 1093 brevetti fra USA, Francia, Inghilterra e Germania, inventando delle macchine assolutamente rivoluzionarie per l’ epoca, e che ad oggi rappresentano i prototipi della tecnologia moderna. Fra le sue invenzioni più famose citiamo il fonografo, il cinetoscopio, la macchina per stampare, il dittafono, il tasimetro, la sempre utilissima lampadina e la sedia elettrica: si, anche la sedia elettrica figura fra le invenzioni di Edison, ma non fu realizzata per incentivare la pena di morte per i condannati, anzi lo stesso Edison era contrario alla pena capitale. L’invenzione venne realizzata. Invece, come confutazione dell’utilità della corrente alternata propagandata da Tesla durante la cosiddetta ” guerra delle correnti ” dove vi erano in contrapposizione la corrente continua di Edison verso quella alternata di Tesla.
Per il 164esimo anniversario della nascita di Thomas Edison, Google ha deciso di ricordare e onorare il ricordo del grande inventore con un nuovo e particolare Google Doodle, con il nome del sito raffigurato grazie alle invenzioni del maestro: infatti ogni singola lettera del nome ” Google ” era un componente di una macchina per generare energia e illuminare una lampadina, creazione fra le più ” gettonate ” di Edison. Ideatore di questo doodle in omaggio a Thomas Edison è Robert Indiana, scenografo, artista e costumista degli States molto noto per la famosa scritta ” Love “.
Come sempre, anche questa volta il nuovo doodle di Google ha saputo come attirare l’ attenzione in maniera originale e simpatica, ricordando un grande evento che ha caratterizzato e impregnato la nostra società: infatti qualche giorno prima, in memoria della nascita di Jules Verne, era stato immesso sul motore di ricerca il nuovo doodle a lui dedicato, con ogni lettera di Google che diveniva un oblò dal quale poter osservare il mare o risalire in superficie, per essere un po’ tutti dei piccoli Capitan Nemo alla guida del meraviglioso Nautilus in “Ventimila leghe sotto i mari”, opera celeberrima di Verne stesso. A noi piace molto l’idea di poter ricordare in modo così gioviale e simpatico grandi e piccoli eventi della storia dell’uomo, e anzi, ci auguriamo che sia sempre e maggiormente così: lunga vita a Google!

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come ha celebrato Google l’anniversario della nascita di Thomas Edison?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento