Guerra digitale : Silent Librarian Vs Il governo degli Stati Uniti

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:55:14 31-10-2019

Un gruppo di hacker Iraniani sta minacciando la sicurezza degli Stati Uniti attraverso una campagna di pirateria online

Il concetto di pirateria è rimasto pressoché immutato durante il corso della storia. Il buon pirata è colui che, infrangendo la legge, si impossessa della proprietà altrui per farsene tutto quello che vuole.

Questo è quello che attualmente “Silent Librarian” sta attuando nei confronti dell’intero web

E’ in atto il saccheggio di informazioni di ogni genere, dal sottrarre semplici sprazzi di cultura occidentale, allo spionaggio aziendale, fino al furto di progetti su armi sperimentali.

Sono dei fuorilegge che sicuramente non peccano per voracità di contenuti, stiamo parlando di terabyte su terabyte di file ottenuti non solo attraverso il furto ma anche tramite campagne di truffe ben architettate, in cui normalissimi utenti si ritrovano a loro insaputa ad inserire i propri dati personali all’interno di siti fantoccio creati dagli iraniani.

I dati in possesso a questi moderni pirati sono armi utili da utilizzare nella guerra cybernetica che sta imperversando.
Le prede preferite dai coder sono le università statunitensi che si stanno ritrovano con una miriade di dati sensibili sottratti proprio sotto i loro nasi.
In tutta risposta il governo americano ha mobilitato i servizi segreti al fine di individuare e arrestare i membri dell’organizzazione, che però non sembrano intenti a porre fine alle loro attività, pur avendo sulla testa un mandato di cattura internazionale.

9 di questi criminali sono già indagati per crimini ai danni di svariate nazioni sparse per il globo e messe in comunicazione dalla rete, tuttavia il governo iraniano ride in faccia alle dichiarazioni, arrivando ad invertire le accuse di spionaggio verso gli Stati Uniti, incolpando la CIA di stare attuando una campagna minatoria nei confronti del paese natale di Silent Librarian. Le aspre relazioni tra le due nazioni sono proprio la causa della scarsa collaborazione dell’Iran che non vuole vedere un paese come gli Stati Uniti ficcare il naso nelle proprie questioni

 

Guerra digitale : Silent Librarian Vs Il governo degli Stati Uniti
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: I servizi segreti statunitensi lavorano per portarli alla giustizia , 9 persone sono state messe sotto indagine

Giudizio negativo Svantaggi: Il governo iraniano sembra tutelare queste persone

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cybernetica guerra hacker USA virtuale

Categoria: Computer e Internet

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Guerra digitale : Silent Librarian Vs Il governo degli Stati Uniti? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento