Fumetti, quali sono i 5 da record?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 13:14:21 17-10-2019

Fin dalla loro prima uscita, i fumetti non hanno fatto altro che raccogliere sempre più consensi, allargando costantemente la platea di fan, fino a diventare ciò che noi tutti oggi conosciamo, arrivando persino a stabilire una incredibile diversità di guinness world record.

Ma quali sono i cinque fumetti in grado di battere i più particolari record, così da entrare nella storia?

Al quinto posto troviamo il fumetto con il maggior numero di personaggi all’interno della copertina. Il suo nome è G.I Joe: America’s elite #25 pubblicato nel maggio 2007. La sua vittoria non fu per nulla facile, in quanto venne combattuta fino alla fine con lo speciale numero del matrimonio di DeadPool ma, grazie ai suoi 236 personaggi presenti nella copertina (senza contare gli animali), G.I Joe è riuscito ad aggiudicarsi il primato.

Al quarto posto abbiamo il record come fumetto più grosso spettante alla limitatissima edizione di Turma da Monica, una striscia di storie dedicata ai più piccoli con le “modeste” dimensioni di 99,8 cm di altezza, 69,9 cm di larghezza e 4 mm di spessore con un peso di “soli” 2 chili.

Al terzo posto, con la medaglia di bronzo si posiziona il record per l’autore che ha curato più numeri consecutivi di una serie. A discapito dei classici Stan Lee o Jack Kirby che tutti quanti ci saremmo aspettati, questo incredibile traguardo spetta al canadese Dave Sim con la bellezza di ben 6000 pagine scritte e disegnate del fumetto Cerebus che tratta le avventure di un oritteropo antropomorfo (un singolare animaletto africano che sembra ricordare l’incrocio tra un maiale e un coniglio) alle prese con un universo fantasy ma con dettagli simili a quelli del nostro pianeta, in una storia che vanta la bellezza di quasi 30 anni di carriera da parte del suo autore.

Passiamo adesso alla medaglia d’argento che spetta al compianto Kenneth Bruce Bald, scomparso nel marzo di quest’anno alla rispettabile età di 98 anni. Il record attribuitogli è quello del più anziano illustratore di cover avendo avviato la sua carriera negli anni quaranta con il numero 7 di Captain America Comics e ricordando, tra alcune delle sue opere più famose oltre ad horror e pulp, illustrazioni pubblicitarie e strisce per quotidiani, il famosissimo fumetto Dark Shadows.

Giungiamo, infine, alla tanto attesa medaglia d’oro che spetta a Carmine Di Giandomenico come record per la maratona di speed drawing, essendo stato capace di disegnare la bellezza di 56 tavole nel giro di sole 48 ore. L’ incredibile impresa si svolse nel 2016, durante la fiera di Teramo Heroes dal 10 al 12 giugno, le cui tavole vennero utilizzate per il finale dell’opera Oùdeis.

Fumetti, quali sono i 5 da record?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Capacità di mostrare la bellezza e le potenzialità dei fumetti. , Record che mettono in risalto il mondo dei fumetti.

Giudizio negativo Svantaggi: Record per fumetti non molto famosi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: fumetto hobby Libri passatempo record

Categoria: Tempo libero

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Fumetti, quali sono i 5 da record?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento