Foliage: quali sono le mete migliori per ammirarlo?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:38:55 10-10-2018

Tra la fine di settembre e quella di novembre, la natura ci regala uno degli spettacoli più emozionanti dell’anno. Le foglie degli alberi, fino a questo momento di un bel verde smagliante, cominciano ad ingiallire, per poi staccarsi dai rami. Il foliage, questo il nome del fenomeno, è causato dalla forte escursione termica tra le temperature del giorno e della notte.

Il colore del fogliame vira deciso verso le calde tonalità della terra, passando, come in un caleidoscopio, dal giallo all’ocra, dall’arancio al marrone, prima di rendere il suolo un tappeto di foglie ormai secche. I boschi, come anche i parchi cittadini, acquistano in questo periodo dell’anno un aspetto magico e fiabesco, attirando ogni anno migliaia di visitatori.

Quali sono le mete migliori per ammirare il foliage? Prendi la macchinetta fotografica e concediti un viaggio in uno qualsiasi di questi luoghi! Tornerai a casa con decine di foto da incorniciare e un piccolo tesoro di emozioni indimenticabili.

Roma

La città eterna dona sempre memorabili scorci e stupefacenti panorami, ma è in autunno che la nostra capitale si tinge di rosso e giallo, come i colori della sua squadra di calcio. Una passeggiata sul Lungotevere è un’occasione unica per ammirare il foliage dei platani che si specchiano nel fiume.

Londra

Il polmone della città, Hyde Park, regala uno scenario mozzafiato quando, in autunno, si colora di giallo e marrone. Trovandosi, poi, nel centro della città, è facile potersi rifugiare in qualche museo o bar alla moda, qualora il freddo dovesse diventare troppo intenso!

Amsterdam

Finite le visite ai musei, non dimenticare di fare una passeggiata nel vicino Vondelpark. Qui l’autunno tinge gli alberi di giallo e rosso, nelle loro tonalità più spettacolari. Colori e riflessi che si sposano perfettamente con la caratteristica architettura della città.

New York

Reso celebre dal film Autumn in New York, Central Park è il regno indiscusso del foliage. Situato nel distretto di Manhattan, in autunno si tinge di rosso e marrone. Camminare lungo i suoi viali significa avanzare su una distesa di foglie secche che volteggiano nel freddo vento newyorkese.

Montreal

Il foliage, a Montreal, è davvero impressionante. Stagliati contro i grattacieli moderni di questa città canadese, si innalzano gli aceri del Mount Royal Park da cui, in autunno, danzano nel vento milioni di foglie rosse, arancioni e gialle.

Kyoto

Qui il foliage ha dato vita ad un vero e proprio vocabolo, Momijigari, ossia visitare i luoghi più suggestivi in cui ammirare questo incredibile spettacolo naturale. Quando gli aceri si tingono di rosso, tutta la città viene immersa in una luce calda e surreale che non dimenticherai facilmente.

Foliage: quali sono le mete migliori per ammirarlo?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Passeggiare nella natura fa bene al corpo e alla mente. , Le tinte malinconiche del foliage inducono alla riflessione ed alleviano lo stress.

Giudizio negativo Svantaggi: Le muffe disperse nell'aria possono scatenare reazioni allergiche.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: autunno foliage

Categoria: Ambiente Viaggi

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Foliage: quali sono le mete migliori per ammirarlo?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento