Come filtrare le chiamate?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 13:01:27 08-02-2012

Ci capita spesso di ricevere telefonate poco gradite, sia da agenti pubblicitari che insistono nell’offrirci i soliti prodotti a cui non siamo interessati sia da persone indesiderate, l’ideale per evitare dei disturbi è filtrare questi numeri di telefono, ovvero creare una vera e propria lista personalizzata di persone da cui non vogliamo ricevere una chiamata.
Per facilitare questo compito ci viene in soccorso un utile software disponibile per iPhone e Android.
Il nome del software è iBlackList e come dice il nome ci aiuterà a creare facilmente e con poche operazioni la nostra lista nera.
Il filtro che andremo ad inserire riguarderà sia le chiamate che gli sms, colleghiamoci quindi al seguente sito: http://repo.iphonebrasil.org/ e scarichiamo IBlacklist e installiamolo sul nostro telefono, finita questa operazione riavviamo il telefono cellulare.
Il software dispone di diverse funzioni:
- la possibilità di filtrare e interrompere le chiamate registrando però la chiamata ricevuta con la possibilità di ricontattare il numero quando vogliamo, stessa funzione disponibile anche per i messaggi di testo.
- filtraggio di contatti singoli e non di spazi o cartelle di rubrica, completamente personalizzabile.
- Filtro per i numeri sconosciuti e numeri speciali con un inizio a pagamento come per esempio 899, etc, possibilità di bloccare la ricezione da numero sconosciuti o indeterminati.
- possibilità di selezionare una funzione di risposta personalizzata tra le tre disponibili: risposta/ignora/nessun azione
- una “sveglia” con la capacità di attivare automaticamente il software in determinati orari o determinati giorni della settimana.
Disponibile una versione di prova free che però ci permette di inserire in blacklist soltanto due contatti.
Il programma si divide in due parti: la blacklist, come già detto, e la whitelist, nella prima dovremo inserire i numeri dalla rubrica che vogliamo bloccare, invece nella lista white dobbiamo inserire quelli che vogliamo mantenere esclusi dal software.
La funzione enable permette di attivare o disattivare quando vogliamo il software, basta cliccare il pulsante per attivarla. Nel menu impostazioni troviamo delle opzioni più avanzate che permettono ad esempio l’inserimento degli orari di blocco o delle giornate in cui non vogliamo essere contattati, inoltre una serie di particolari funzioni anche per gli sms.
La versione full, comprende un estensione ulteriore del programma e permette di utilizzarlo in tutte le impostazioni, per l’attivazione bisogna seguire correttamente le istruzioni presenti sul sito, cioè inviare una mail con il codice attivazione allo sviluppatore e attendere il nuovo codice da inserire.
Sul sito inoltre troviamo le istruzioni complete del software, e la possibilità di acquistarlo online al prezzo di 12 dollari.
E’ compatibile con tutti gli iphone e anche con il nuovissimo ios 5, nella finestra in basso presente sulla destra sotto il riquadro rosso ci sono le spiegazioni dettagliate per l’invio della mail e dove cliccare per visualizzare il codice del prodotto.
IBlackList risulta un software utile e funzionale, nelle varie prove non si sono trovati bug di funzioni e risulta quindi anche molto stabile.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come filtrare le chiamate?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: iBlackList utile software disponibile per iPhone e Android , Il filtro riguarderà sia le chiamate che gli sms

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Android chiamate anonime iBlackList

Categoria: Elettronica di consumo

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come filtrare le chiamate?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento