Festival di Cannes 2017: che cosa devi sapere?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:47:48 19-05-2017

In programma dal 17 al 28 maggio, il Festival del Cinema di Cannes taglia il traguardo delle 70 edizioni e il direttore Thierry Frémaux, per celebrare la ricorrenza, ha allestito un cartellone ricco di eventi: la kermesse 2017 non costituisce solo l’occasione per mostrare in anteprima le opere dei nomi di punta della cinematografia mondiale, ma anche per richiamare un ricco parterre di ospiti e una giuria che quest’anno è presieduta da Pedro Almodóvar.

IL RECORD DI NICOLE KIDMAN – L’edizione 2017 del Festival “parla italiano” dato che, oltre alla scelta di dedicare la locandina a Claudia Cardinale, vede la presenza di Paolo Sorrentino in veste di giurato e di Monica Bellucci, scelta per la seconda volta quale madrina della manifestazione, oltre che presentatrice della serata inaugurale. Tra le opere inserite nella “Sélection officielle” figurano “L’inganno” di Sofia Coppola, “Happy end” di Michael Haneke e “L’amant double” di François Ozon, oltre ai nuovi film di Michel Hazanavicius, Bong Joon-ho e Todd Haynes; ad Arnaud Desplechin è stato invece concesso l’onore di aprire la kermesse con “Les fantômes d’Ismaël”. Tuttavia, una delle mattatrici di Cannes è certamente Nicole Kidman: la 49enne attrice presenta sulla Croisette quattro titoli, tra cui due in Selezione Ufficiale (in entrambi i casi in coppia con Colin Farrell), uno fuori concorso e persino una serie tv firmata da Jane Campion.

LA GIURIA SPECIALE E DUE ESORDI – Come detto, a presiedere la giuria della 70esima edizione sarà Almodóvar, al cui fianco si segnalano alcuni debutti: oltre a Paolo Sorrentino (premiato a Cannes per “Il Divo”) ci sono l’attrice Jessica Chastain, il regista sudcoreano Park Chan-wook e anche Will Smith: l’annuncio del suo nome ha colto tutti di sorpresa dato che, fra i giurati, è l’unico a non aver mai avuto nessuna pellicola in competizione sulla Croisette. Tuttavia, c’è anche un altro esordio molto atteso e riguarda Kristen Stewart: la star diventata celebre grazie alla saga di “Twilight” è alla prima prova dietro la macchina da presa e la proiezione del cortometraggio “Come swim” è uno degli eventi speciali di quest’anno assieme a “Twin Peaks”.

L’ANTEPRIMA DI LYNCH E LE PELLICOLE ITALIANE – Anche se oramai ha detto addio ai lungometraggi, David Lynch torna a Cannes come produttore e ideatore della terza stagione della serie tv “Twin Peaks”, della quale verranno mostrati in anteprima due episodi: “Tornare nel mondo di Twin Peaks, come pure qui in Francia, dove oramai sono di casa, è fantastico” ha raccontato il 71enne regista che, nel 2002, proprio al Festival aveva ricevuto il premio alla Miglior Regia per “Mulholland Drive”. Infine, pur non essendoci alcun film nella “Sélection officielle”, è comunque nutrita la presenza italiana, oltre alla Bellucci e Sorrentino: nella “Quinzaine des réalisateurs” figurano tre opere nostrane, mentre “Fortunata” di Sergio Castellitto e “Après la guerre” di Annarita Zambrano sono inseriti nella sezione “Un Certain Regard”.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Festival di Cannes 2017: che cosa devi sapere?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: La presenza in concorso dei film più attesi della stagione , L'anteprima mondiale dei primi due episodi di "Twin Peaks"

Giudizio negativo Svantaggi: La mancanza di opere italiane nella Selezione Ufficiale

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Festival di Cannes

Categoria: Eventi

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Festival di Cannes 2017: che cosa devi sapere?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento