Come fare segnaposti natalizi in pasta di sale?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 17:00:21 21-12-2012

Per regalare qualcosa di originale ai vostri invitati, durante le feste di Natale, si può pensare a dei segnaposti che addobbano le tavole natalizie già così piene di tante delizie e specialità; in questo hobby creativo, che può coinvolgere sia adulti che bambini, serve, innanzitutto, preparare la pasta di sale con una tazza di sale fino, due tazze di farina e una tazza di acqua tiepida mescolati fino a creare un impasto duro che viene conservato in frigorifero per circa una settimana ben chiusa in un contenitore ermetico.

Una volta ottenuta la pasta dello spessore di circa un centimetro, è necessario stenderla e, utilizzando delle formine per dare forma alla figura, si potrebbero creare delle stelline, dei fiocchi di neve, dei pupazzi di neve e dei Babbi Natali. Successivamente i segnaposti devono essere cotti in forno a 70 gradi per circa due ore prestando attenzione a non bruciarli o farli cuocere troppo perché lo scopo è quello di far asciugare la pasta e farla raffreddare.

Dopo aver fatto quest’operazione, si può lasciare libero sfogo alla fantasia utilizzando tutti i colori che desiderate, quelli a tempera sono i più consigliati, per ornare le vostre creazioni natalizie e per dare un tocco artistico su entrambi i lati della pasta di sale;
a questo punto, è possibile scrivere il nome del vostro invitato sul segnaposto con una scrittura leggibile e, dopo averlo fatto asciugare, se decidete potete aggiungere qualche altro particolare in stoffa come un cappellino o una cravatta utilizzando poche gocce di colla a caldo per incollare la decorazione.

Dopo essersi asciugati, ci si può procurare dei nastrini colorati, argento o oro sono i più ideali per rimanere in tema natalizio, della lunghezza di circa 10-15 centimetri e farli passare per quei piccoli fori che erano stati realizzati all’inizio della vostra creazione; una volta passati nel foro, sarà necessario solo fare un fiocco e posizionarli nel modo desiderato, mentre se volete utilizzarli come piccoli regali per gli invitati si possono confezionare singolarmente con la carta trasparente utilizzata per confezionare i classici cesti natalizi.
Per rendere lucidi i segnaposti, invece, dovrebbe essere usata una vernice trasparente, acquistabile nei negozi di bricolage e decoupage, per poterli sigillare e rafforzare la loro resistenza oppure usare il glitter ma senza esagerare perché i brillantini a tavola non sono sempre graditi e possono cadere nelle vicinanze dei cibi.
Alla fine di questo lavoro originale, i segnaposti natalizi possono essere sistemati sul tovagliolo, sui piatti o vicino ai bicchieri suscitando la gioia e l’ammirazione degli invitati che sicuramente apprezzeranno questa particolare forma di benvenuto.

 

Come fare segnaposti natalizi in pasta di sale?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: facili da realizzare , divertente per i bambini

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: decorazioni di natale pasta di sale

Categoria: Tempo libero

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come fare segnaposti natalizi in pasta di sale?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento