Come fare per non riprendere i chili persi?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:57:47 10-07-2011

Un problema frequente in coloro che effettuano delle diete è il rischio dopo il raggiungimento del peso forma, di riprendere i chili persi. Tale ripresa è dovuta ad un fattore educazionale, ovvero il nostro organismo si educa ad un determinato regime, quello della dieta, e se improvvisamente all’interno di tale regime avvengono delle novità importanti si crea un nuovo squilibrio che porta l’aumento del peso. Per questo motivo una volta raggiunto il peso forma, si deve mantenere un regime alimentare e di attività fisica che non sia particolarmente diverso rispetto a quello antecedente. Se la dieta è prescritta da un medico nutrizionista oppure da un dietologo, lo stesso indica anche un programma di mantenimento per evitare di prendere nuovamente il peso perduto, tale aiuto è di sicuro un vantaggio. Nel caso in cui invece non ci sia questa indicazione, io consiglio di aumentare le dosi di calorie quotidiane in modo molto graduale avendo cura di avere dei periodi di consolidamento, ad esempio, se prima si aveva un regime di 1600 calorie, passare a 1700 al giorno, però questo regime deve essere mantenuto per un mese per avere un consolidamento, ovvero l’organismo si abituerà a tale apporto energetico e non ci sarà accumulo di peso. Mai devono essere superate le calorie quotidiane che corrispondono al fabbisogno energetico giornaliero e che sono indicate da tutti i nutrizionisti, altrimenti le calorie non spese, ovvero quelle in eccesso, si accumulano e fanno riprendere peso. I cibi che erano stati eliminati come, ad esempio i formaggi, devono essere inseriti nella dieta in modo graduale e senza mai esagerare con le dosi, ad esempio si può inserire dapprima solo il formaggio una volta a settimana, in seguito dopo qualche settimana si può inserire nuovamente il pane, tutto comunque dipende dalla dieta che si sta seguendo. Devono essere evitati i cibi particolarmente grassi, quindi meglio evitare fritture.
Nel mio caso dopo la dieta ho continuato a preferire dei regimi di cottura con pochi grassi e la pasta ho cercato di non mangiarla troppo spesso. Ho cercato di avere un regime di vita salutare, ma che allo stesso tempo prevedesse dei piccoli premi settimanali. Il segreto non sta nel non mangiare dolci che troppo spesso vengono colpevolizzati a torto, ma evitare di mangiarli tutti i giorni ed evitare delle composizioni troppo elaborate.
Per mantenere il peso forma consiglio di continuare a praticare della moderata attività fisica per bruciare le calorie in eccesso e mantenere i muscoli tonici. Riprendere peso è svantaggioso sia perchè si perdono i vantaggi dei sacrifici fatti, sia perchè la salute ne risente e anche la pelle che rischia di rovinarsi con le smagliature. Se avete il dubbio che ci sia un mancato apporto di elementi nutritivi importanti e avvertite sintomi quali astenia, vertigini consiglio di andare da un dottore e parlarne, potrete così controllare che l’apporto nutritivo introdotto sia corretto. Solitamente un nutrizionista ha delle tariffe tra i 50 ad 80 euro per la prima visita, le successive usufruiscono di prezzi ridotti.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come fare per non riprendere i chili persi?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: continuare a praticare della moderata attività fisica , evitare di mangiare dolci

Giudizio negativo Svantaggi: un nutrizionista ha delle tariffe tra i 50 ad 80 euro per la prima visita

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: chili persi dieta peso

Categoria: Salute

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come fare per non riprendere i chili persi?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento