Come fare la vera sangria

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 10:04:34 29-08-2013

Quando si dice Spagna si dice sangria, una bevanda tipica, alcolica e dal gusto dolce, che è servita in genere fuori dai pasti e rigorosamente fresca. Il nome deriva dal suo colore rosso che ricorda il sangue, sangre in spagnolo.

Le varianti della ricetta sono molte, ma essenzialmente si tratta sempre di vino rosso, zucchero e frutta. La sangria è molto semplice da preparare e il tempo che richiede non supera i quindici minuti. Vediamo quindi la ricetta sufficiente per otto persone.

Ingredienti

- un litro di vino corposo rosso
- 120 grammi di zucchero
- una bacca di vaniglia
- due stecche di cannella
- sei chiodi di garofano
- un bicchierino di brandy o in alternativa Cointreau o Grand Marnier
- una mela
- due arance
- due limoni
- mezzo litro di gassosa
- due pesche piccole

Preparazione

Prendete un contenitore ampio, dalla capienza sufficiente a contenere tutti gli ingredienti necessari. Versate il vino, aggiungete lo zucchero, il bicchierino di liquore che avrete scelto di utilizzare, la bacca di vaniglia che avrete avuto premura di incidere, le stecche di cannella e i chiodi di garofano. Spremete il limone ed un’arancia ed aggiungete al tutto il succo ottenuto. Mescolate accuratamente.

Tagliate a cubetti la polpa di metà dell’arancia rimanente e fate altrettanto con metà del restante limone. Lavate e pulite bene mele e pesche togliendo torsolo e nocciolo, sbucciatele accuratamente e tagliate anche la polpa di queste a cubetti.

Aggiungete la frutta al composto a base di vino, mescolate nuovamente il tutto e riponete in frigo il recipiente coprendolo con la pellicola trasparente e lasciatelo per almeno tre ore in modo che gli aromi si possano amalgamare a dovere.

Quando sarà il momento di servire la sangria, toglietela dal frigo, rimuovete la pellicola trasparente, versate nel recipiente la gassosa e aggiungete alcuni cubetti di ghiaccio.

Più sarà il tempo di attesa e più la sangria risulterà saporita. La frutta rilascerà mano a mano il suo sapore all’interno del liquido, rendendolo così ancora più gustoso. Fate attenzione a scegliere frutta matura, ma non troppo, altrimenti rischierà di spappolarsi e l’aspetto risulterà molto meno invitante.

Come fare la vera sangria
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come fare la vera sangria? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento