Come fare in casa una maschera per la pelle mista?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:50:50 15-01-2013

La pelle mista è un tipo di pelle particolare e come tale necessita di cure adeguate. Una valutazione specialistica è essenziale per valutare l’entità del problema, possiamo tuttavia intervenire con rimedi casalinghi per alleviare il fastidio. In particolare, dovremo prenderci cura della condizione dominante, agendo sull’iperproduzione sebacea caratteristica della cosiddetta zona T. Preferiamo dunque l’applicazione di una maschera purificante, possibilmente naturale e fatta in casa, mettendo da parte gli scrub (da applicarsi non più di una volta alla settimana).

Sappiamo tutte quanto sia importante apparire al meglio in vista di occasioni importanti, motivo per cui sarà essenziale applicare una maschera prima di procedere al trucco, onde evitare spiacevoli effetti antiestetici causati da una pelle non trattata. Punto focale è quindi la zona che comprende fronte, naso e mento, pur senza dimenticare l’idratazione del resto del viso.

In questa zona potremo applicare una maschera composta da argilla, yogurt e limone. La preparazione di maschere fai-da-te è semplicissima in quanto gli ingredienti sono facilmente reperibili anche nella nostra dispensa.

Prendete una ciotola e versateci un cucchiaio di argilla, due cucchiai di yogurt bianco e del succo di limone. Amalgamate bene il tutto servendovi di un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto cremoso. Applicate ora la vostra maschera sulla zona da trattare, lasciandola in posa per almeno 10 minuti. Nella scelta degli ingredienti abbiate cura di optare per uno yogurt intero, in modo che la maschera abbia un potere nutriente più elevato.
In alternativa potrete fare una maschera servendovi di mandorle dolci e prugne. Queste ultime andranno private della buccia, tagliate a pezzetti e messe a bollire. Una volta raffreddato, unite al composto un cucchiaio di olio di mandorle dolci e mescolate. In questo caso l’applicazione va prolungata fino a 20 minuti.

Ricordate che prima di applicare la maschera è importante pulire la pelle, in modo che tragga il massimo beneficio dal trattamento. Detergete quindi il viso con prodotti naturali (detergenti oppure salviette) ed asciugatevi tamponando con delicatezza. Attendete almeno 10 minuti prima di applicare la maschera e, a trattamento ultimato, risciacquate abbondantemente il viso con dell’acqua fredda fino a rimuovere ogni residuo di prodotto.

Nell’attesa, perché non prendersi cura anche del contorno occhi? prendete due dischetti di cotone ed imbeveteli con dell’acqua di rose. Appoggiate i dischetti sugli occhi e concedetevi un momento di relax. Il risultato finale sarà un effetto illuminante sullo sguardo.

Per risultati ottimali, ricordate di ripetere il trattamento almeno una volta alla settimana.

 

Come fare in casa una maschera per la pelle mista?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: ingredienti facilmente reperibili , naturali ed economiche

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: cura della pelle maschere

Categoria: Bellezza e stile

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come fare in casa una maschera per la pelle mista?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento