Come fare un cappottino al cane?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 14:59:25 08-02-2012

Se abbiamo dimestichezza con i ferri e la lana oppure con l’uncinetto, sarà facile realizzare un cappottino su misura. Sarà ancora più semplice se sappiamo usare la macchina da cucire e se abbiamo un carta modello da seguire. Ma se invece ci piacciono le cose semplici, possiamo arrangiarci con vecchie calze o semplice stoffa da ritagliare. Ecco due metodi veloci per creare un simpatico cappottino. Primo metodo (per un cane di taglia molto piccola): prendiamo un vecchio calzino piuttosto grande e come prima cosa ne ritagliamo la parte alta, quella con l’elastico, e la punta, in modo da ottenere una sorta di cilindro aperto da entrambe le parti. Poi ripieghiamo leggermente il tallone e pratichiamo un piccolo taglio eventualmente da allargare un po’ (queste saranno le aperture per le zampe anteriori). Il cappottino è già pronto! Infiliamolo dalla parte della punta e facciamo uscire delicatamente le zampette dalle aperture del tallone.
Per il secondo metodo, un po’ più complesso da spiegare, ci servono un metro, un paio di forbici, un pennarello ed un foglio di carta, stoffa, ago e filo grosso o lana. Per prima cosa prendiamo le misure del nostro cane avendo cura di restare sempre un po’ abbondanti per non rischiare che il cappottino stringa. Quindi misuriamo dal collo alla coda, la circonferenza del corpo (sotto le zampe anteriori) e del collo. Riportiamo queste misure sul foglio di carta. L’altezza dell’intero foglio di carta è composta dalla distanza tra collo e coda più una decina di centimetri circa da destinare al collare. Quindi, se il corpo del nostro cane misura 35 cm l’altezza del foglio che usiamo sarà di 45 cm. La larghezza massima del foglio sarà invece quella della circonferenza del corpo del cane.
Una volta ottenuto un rettangolo con queste misure procediamo in questo modo. Sulla parte alta del foglio riportiamo come larghezza l’intera misura della circonferenza del collo e come altezza misuriamo circa 10 cm ottenendo così una sorta di striscia. Adiacente a questa, subito sotto, tracciamo come larghezza la misura della circonferenza del corpo e come altezza misuriamo circa 15 cm. Otteniamo così un’altra striscia più lunga di quella superiore. Poi passiamo alla parte sottostante, che sarà quella che coprirà il dorso del cane. La lunghezza va già bene, ma andiamo a ritoccare solo la larghezza, che deve riprende quella della circonferenza del corpo. Ricordiamoci poi di arrotondare con le forbici gli angoli destro e sinistro di questa ultima parte. Una volta terminato passiamo a ritagliare la carta eccedente, ricordandoci che nella prima striscia dedicata al collare il taglio sarà più profondo in modo da rendere movibile il collare.
Poi stendiamo il foglio sulla stoffa che abbiamo scelto e ne ripassiamo bene i contorni. Ritagliamo la stoffa in eccedenza. A questo punto possiamo fermare il collare e la parte da chiudere sul petto del cane con dei bottoni e rifinire i bordi dell’intero cappotto con un semplice orlo a giorno o con il punto che più ci piace.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come fare un cappottino al cane?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: risparmiare con il fai da te , poco costoso

Giudizio negativo Svantaggi: occorre un po' di dimestichezza nel cucire il cappottino

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: accessorio cane cane

Categoria: Animali da compagnia

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come fare un cappottino al cane?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento