Come eliminare le macchie di ruggine?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 15:37:04 07-01-2011

Può capitare di ritrovarsi con delle macchie di ruggine da dover rimuovere dai tessuti e tentare un lavaggio normale, come se si trattasse di una macchia qualsiasi. Nella maggior parte dei casi, però, la macchia di ruggine non se ne va.
I vecchi rimedi della nonna, però, sono sempre i più semplici ed i più efficaci.
Si può cospargere la macchia di sale fino e succo di limone. Operazione che non è di per se sufficiente visto che bisogna lasciare il capo al sole almeno per un po’ in maniera tale che i due “detergenti” naturali agiscano. Procedendo poi ad un normale lavaggio la macchia di ruggine sarà solo un vecchio ricordo. Il costo dell’operazione è molto modesto, giusto l’acquisto di un limone (nemmeno un euro) ed una manciata di sale per pochi centesimi. Ovviamente la quantità di sale e di limone varia al variare delle dimensioni della macchia ma in ogni caso si tratta di un rimedio che mia nonna mi ha sempre dato come capace di risolvere il problema. Prima si cosparge la macchia con il sale fino poi vi si rovescia sopra il succo di limone: non si deve procedere prima miscelando i due componenti (magari usando un bicchiere per dare vita ad un succo di limone salato) ma si opera direttamene sul tessuto. Nel caso in cui la macchia di ruggine fosse particolarmente vecchia ed ostile non ci si deve far scoraggiare: una volta lasciato il capo ad asciugare al sole ed effettuato un regolare lavaggio, se la macchia fosse in parte ancora al suo posto o se restasse ancora un alone di ruggine si può ripetere l’operazione senza problemi procedendo allo stesso identico modo, lasciando di nuovo ad asciugare al sole ed effettuando un altro lavaggio. Sale e limone non sono aggressivi nei confronti dei tessuti e possono essere utilizzati anche per i più delicati. Con me ha funzionato: mio marito fa un lavoro manuale e capita spesso che abbia a che fare con viti arrugginite che trasferiscono la loro ruggine sui suoi vestiti da lavoro: io di solito provvedo al lavaggio in fretta, appena rientra da lavoro per togliere la macchia quando ancora non è troppo “vecchia” e devo dire che fino ad ora non ho mai avuto grossi problemi. Ci sono degli smacchiatori chimici che hanno la velleità di essere efficaci contro le macchie di ruggine ma io utilizzando questa tecnica fino ad ora non ho mai avuto bisogno della chimica.
Se invece la ruggine non riguarda tessuti ma sanitari o superfici di altro tipo, si può provare con limone, aceto e sale, strofinando delicatamente. Nelle superfici meno delicate si può provare anche con la carta vetrata più fine ma io di solito non mi azzardo a fare una cosa del genere perché ho paura di rovinare il tutto. Se la macchia non è vecchia con aceto, limone e sale dovrebbe andare via. Altrimenti temo che la chimica debba correre in aiuto. Mia madre, invece, abitualmente usa aceto, acqua ed ammoniaca: mentre nel caso del limone e del sale si tratta di qualcosa che si ha di solito sempre in casa e a portata di mano, in questo caso si potrebbe essere sforniti di ammoniaca. Inoltre, se si tratta di capi particolarmente delicati l’ammoniaca potrebbe essere troppo forte per cui io di solito, in caso di necessità, opto per il rimedio della nonna del limone e del sale anche se serve lasciare per un po’ il capo al sole.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Come eliminare le macchie di ruggine?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento