Come effettuare un corretto lavaggio degli indumenti

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 11:00:00 25-05-2015

L’epoca del lavaggio a mano è finita ormai da tempo ed il bucato viene effettuato prevalentemente in lavatrice. Questi elettrodomestici hanno semplificato notevolmente la vita di tutti i giorni nella fattispecie delle faccende domestiche. Ciò non vuol dire però che alcuni accorgimenti non debbano essere presi per evitare di combinare pasticci e questo, a maggior ragione, vale soprattutto per il bucato.

Vediamo, quindi, quali passi dobbiamo seguire per suddividere correttamente gli indumenti che dobbiamo lavare.
La prima operazione è molto semplice. Basta guardare le etichette presenti sui capi di abbigliamento che ci diranno come deve essere effettuato il lavaggio. Qualora non fosse presente l’etichetta è opportuno suddividere i capi tra di loro, ad esempio tra capi colorati e non, proprio per evitare i pasticci sopra menzionati.

Per quanto riguarda il lavaggio vero e proprio, è opportuno procedere al lavaggio energico, anche a 90 gradi, per lenzuola, federe, asciugamani, tovaglioli se in fibra e colore chiaro, altrimenti è meglio passare ad un lavaggio con temperature più basse.

I capi colorati invece andranno trattati con temperature intorno ai 30/40 gradi sempre cercando di evitare la “condivisione” di capi colorati e capi a tinta unita.

Per i capi più delicati, come ad esempio quelli in lana o in seta, è preferibile sempre un lavaggio a mano, anche se le moderne lavatrici sono dotate di programmi di lavaggio più delicati. Piccoli accorgimenti per questi capi: utilizzare un detersivo delicato come il sapone di Marsiglia e dopo la fase di ammollo, per evitare che perdano consistenza nella fase di strizzatura avvolgerli in un panno di spugna.

Qualora su tutti gli indumenti che abbiamo elencato fossero presenti delle macchie di sporco particolarmente ostinato è consigliabile utilizzare degli smacchiatori specifici prima di introdurli in lavatrice. Altro consiglio è quello di strofinare colli e polsini delle camicie per eliminare eventuali tracce di grasso.

Consiglio della nonna: introdurre un po’ di bicarbonato ed aceto in lavatrice che renderanno gli abiti morbidi e profumati.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come effettuare un corretto lavaggio degli indumenti
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Evitare di scolorire i capi , Temperatura di lavaggio unica

Giudizio negativo Svantaggi: Necessità di effettuare più lavaggi

Giudizio Generale: 0.0

 

Categoria: Casa e giardino

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come effettuare un corretto lavaggio degli indumenti? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento