E’ giusto sperimentare sugli animali?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 20:19:29 19-12-2010

La qualità della vita nel corso del secolo scorso ha avuto un eccellente miglioramento portando ad aumentare le aspettative di vita.

Questi miglioramenti sono giunti grazie alla ricerca scientifica che ha fatto passi da giganti riuscendo a debellare malattie che all’inizio del secolo erano mortali.
Alla base della ricerca scientifica troviamo la sperimentazione, tutte le ricerche effettuate devono essere provate prima di essere immesse sul mercato e portare benefici alla popolazione mondiale.

Si parla molto spesso di sperimentazione animale perché rappresenta l’unico modo per verificare gli effetti del farmaco sugli esseri umani.

La sperimentazione sugli animali viene praticata non solo dalle aziende farmaceutiche che realizzano prodotti medicinali per curare le patologie che affliggono l’uomo moderno ma anche dalle aziende cosmetiche che prima di mettere in commercio prodotti per la bellezza.
I due settori sono molto diversi tra loro, mentre quello farmaceutico cerca di migliorare la qualità della vita da un punto di vista interiore, il settore cosmetico sfrutta la sperimentazione per prodotti atti a migliorare l’aspetto esteriore dell’uomo.

Sono contrario alla sperimentazione da parte delle aziende cosmetiche perché non ritengo siano in grado di portare benefici sulla collettività, tale sperimentazione viene portata avanti solo per evitare che i prodotti realizzati possano portare problemi dopo l’utilizzo da parte degli uomini o delle donne, tali problemi si ripercuoterebbero sulle entrate delle aziende.

Sono invece favorevole alla sperimentazione su animali in ambito farmacologico perché è giusto che il prodotto prima di essere testato sull’uomo abbia avuto una fase di prova attendibile attraverso le verifiche delle reazioni su esseri viventi.

Sono in molti a considerare la sperimentazione sugli animali come un’atrocità, in parte sono d’accordo anch’io ma se il sacrificio di piccoli animali da laboratorio può portare a sconfiggere malattie che colpiscono l’uomo che non può essere curato attraverso i metodi della medicina tradizionale è un costo che la moderna civiltà dei consumi e degli sprechi deve pagare.
Quella della sperimentazione deve rappresentare una soluzione estrema, solo se non vi è alcuna altra possibilità di testare i farmaci creati in laboratorio.

Prima di provare sull’uomo un farmaco bisogna essere sicuri che non ci saranno effetti collaterali, nemmeno su un malato terminale si può testare un prodotto che potrebbe condurlo alla morte.

La scienza attraverso la sperimentazione riuscirà nel corso dei prossimi anni a sconfiggere le piaghe che hanno colpito il nostro pianeta nell’ultimo secolo, per raggiungere risultati in numero di vite umane è giusto che si proceda con esperimenti sugli animali.

Quando gli scopi sono farmaceutici ogni soluzione è da considerarsi valida ma non è accettabile quando la sperimentazione porta solo vantaggi di tipo economico senza produrre effetti benefici sulla collettività.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su E’ giusto sperimentare sugli animali?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento