Dove sono caduti i frammenti del satellite nasa?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 8:56:33 28-09-2011

Pochi giorni fa, si era diffuso uno strano e inusuale “allarme satellite”, soprattutto tra le popolazioni italiane del nord est. Lombardia, Veneto, Friuli, e Trentino, ma anche Liguria ed Emilia Romagna sembravano essere le zone interessate dall’inconsueto atterraggio di un satellite, che doveva aver luogo tra le 2.25 e le 22.03 del 24 settembre. Attenzione massima rivolta al cielo per tutto il fine settimana e divieto assoluto di circolare per strada negli orari indicati, sono stati un imperativo per gli abitanti della zona. Lo stato di allerta, pronunciato dai maggiori vertici dell’Agenzia Spaziale italiana, dalle forze armate e dalle forze dell’ordine, aveva coinvolto anche i gestori di reti elettriche, idriche e telefoniche. Timori infondati, dunque, e paura superata, per l’atterraggio molto lontano di frammenti di piccole dimensioni del satellite Uars.
Secondo le notizie diffuse dalle maggiori agenzie di stampa, infatti, gli stessi sarebbero stati scovati addirittura nella lontana Georgia, nel cortile di una casa della cittadina di Kutaisi.
La famiglia, infatti, che pare stesse pranzando all’aperto, si è vista arrivare dei piccoli frammenti sulla tavola. Alcuni di questi, vista l’elevata temperatura, hanno fuso alcune stoviglie di plastica e bruciato parte della tovaglia. Per fortuna, non ci sono stati feriti. Gli stessi abitanti della casa colpita si sono trovati impreparati, e del tutto ignari, fino a quando non hanno associato le notizie riguardanti il satellite, e denunciato l’accaduto alle autorità. Ben lontani dal cadere proprio nel nostro Paese, come invece gli esperti avevano monitorato, dunque, i resti del satellite hanno seguito una traiettoria del tutto diversa. Le dimensioni variavano dai due millimetri al centimetro di lunghezza, piccoli resti di un satellite della Nasa, il Uars, che volteggiava nello spazio da circa vent’anni. Il vecchio satellite orbitava ormai da molto tempo intorno al pianeta, con il compito di raccogliere dati sulla fascia di ozono a protezione della Terra dai raggi ultravioletti. Le sue dimensioni, pari a quelle di un autobus, facevano temere uno schianto che poteva causare un grosso impatto, anche a causa del suo peso, circa 6 chili, e dell’attrito dei suoi pezzi a contatto con l’aria.
Strana cosa in effetti, per un timore che è risultato ingiustificato, proprio nelle zone colpite dall’allarme, e per il quale la Protezione Civile aveva posto i territori interessati in stato di allerta ormai da molti giorni. Il rientro di Uars sulla Terra, infatti, si è rilevato in una precisa zona del Pacifico. La potenza dell’impatto con l’atmosfera terrestre ha determinato invece l’allontanamento di alcuni pezzi e il loro schiantarsi a distanze decisamente notevoli dal punto colpito.
Da Cape Canaveral, una pagina di Twitter della Nasa ribadisce che il satellite è precipitato tra le 5.23 e le 7.09 dell’ora italiana, e che pare tutti i pezzi siano a terra, circa una ventina. Notizie tranquillizzanti trasmesse dalla stessa agenzia spaziale hanno reso noto che i frammenti non sono né caldi né radioattivi, ma che potrebbero essere taglienti, e chiunque li avvisti, anche a distanza di giorni, sia pregato di informare le autorità competenti.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Dove sono caduti i frammenti del satellite nasa?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: pare che tutti i pezzi siano a terra , Il vecchio satellite orbitava ormai da molto tempo intorno al pianeta

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: allarme satellite Nasa satellite

Categoria: Ambiente

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Dove sono caduti i frammenti del satellite nasa?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento