Dove si trova la setta Damanhur?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 16:21:58 27-02-2011

Salita alla ribalta proprio in queste ultime settimane per il suo probabile, seppur marginale, coinvolgimento nella sparizione di un paio di persone della zona, la comunità eco-esoterica di Damanhur continua a far parlare di sè.
Nata nel 1977 dalla mente del suo fondatore e capo spirituale Oberto Airaudi, questa comunità, spesso definita una vera e propria setta pseudo-religiosa, ha diverse sedi in Italia e nel mondo. Qui in Italia si è sviluppata principalmente nella zona intorno ad Ivrea, in Valchiusella ai piedi delle Alpi, dove ha costituito una federazione, cioè una sorta di città-stato costituita da abitazioni, fattorie, scuole e aree agricole gestite dai damanhuriani, cioè gli adepti alla setta. I questo territorio vige una moneta e un ordinamento proprio, che i membri della comunità sono tenuti a rispettare.
Il loro credo si ispira alle antiche credenze orientali e all’adorazione del dio egizio Horus, e si basa sui principi della selfica e delle linee sincroniche, in simbiosi con la natura e il territorio circostante. Ogni adepto assume il nome di una pianta e di un animale, rinunciando per sempre alla sua identità ufficiale e tagliando quindi ogni legame con la sua vita passata.
La settimana scorsa il programma televisivo di Italia Uno, Mistero, ha riproposto un reportage di Daniele Bossari, girato anni fa, in cui per la prima volta le telecamere sono entrate all’interno del centro di culto della comunità ed è stato possibile conoscere qualcosa in più sulla filosofia e il modo di vivere dei damanhuriani. Al di là della suggestione scenica evocata dai templi sotterranei scavati a mano nella roccia (a simboleggiare il viaggio dell’uomo all’interno di se stesso) e affrescati con una serie di simboli esoterici di estrazione sia egizia che orientale che centro-americana (di dubbio gusto e autenticità, per la verità), ne è emerso un profilo alquanto superficiale di una comunità che dice di concentrarsi sulla direzione delle energie vitali (molto evocativo l’esperimento delle piante che emanano musica) e del benessere psico-fisico indotto dai cosiddetti fiumi di energia.
In realtà, come ha sottolineato lo stesso Bossari, la comunità sembra nascondere molto altro, un qualcosa che si cela nelle viscere della montagna e che in pochi hanno diritto di conoscere. I misteri di questa setta non si limitano solo all’occulto ma anche a presunti imbrogli fiscali e soprattutto a un crescente abuso psicologico dei suoi adepti. Sono infatti sempre più numerose le testimonianze degli ex appartenenti a Damanhur che accusano la setta di pressanti richieste di denaro agli adepti per finanziare attività misteriose e mai chiarite, oltre a ricatti e manipolazioni psicologiche con l’intento di spersonalizzare completamente l’individuo che viene a contatto con tale setta e dalla quale non è più possibile uscire. Gli stessi benefici dei rituali damanhuriani garantiti dalla comunità e ampiamente descritti durante il reportage, non hanno di fatto nessun riscontro scientifico e sembrano mirati solo a una sorta di autosuggestione.
Nonostante i pareri contrastanti, Damanhur sembra godere di appoggi importanti sia in Italia che nel resto del mondo, assumendo una connotazione che va ben oltre il culto religioso o la setta satanica.
Una comunità che cerca un nuovo equilibrio vitale o l’ennesima setta satanista?

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Dove si trova la setta Damanhur?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: ha diverse sedi in italia e nel mondo , cercano un nuovo equilibrio vitale

Giudizio negativo Svantaggi: nascondono qualcosa

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Oberto Airaudi setta damanhur setta satanista

Categoria: Società e culture

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Dove si trova la setta Damanhur?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento