Dove seguire un corso di Yoga a Bergamo?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 8:33:00 30-03-2011

Grazie alla possibilità di praticarlo a qualsiasi età, peso e preparazione fisica, in spazi aperti o chiusi, all’interno di un gruppo o da soli e senza bisogno di attrezzature particolari se non un materassino e noi stessi, lo yoga è una vera e propria “filosofia di vita” che si sta diffondendo sempre più tra chi desidera praticare una disciplina che apporti beneficio non solo al corpo, ma anche e soprattutto alla mente ed allo spirito. I vantaggi apportati dalla pratica dello yoga sono infatti molteplici: non solo consente di allenare il corpo, migliorandone l’elasticità, la forza e la resistenza, ma contrasta le patologia della schiena, migliora la respirazione e la tonicità cardiaca, favorisce la concentrazione e l’introspezione.
L’unico aspetto che può apparire uno “svantaggio” agli occhi delle persone meno determinate è che si tratta di una pratica che richiede molta determinazione , in quanto apporta risultati direttamente proporzionali all’impegno ed alla costanza, che idealmente dovrebbero essere quotidiani.
Il modo migliore per iniziare a praticare questa disciplina è sicuramente seguire con costanza un corso con un buon maestro, ripetendo gli esercizi a casa almeno una volta a settimana. Un ottimo percorso di avvicinamento allo yoga per chi vive nella città o nella provincia di Bergamo è quello che si tiene ogni anno da settembre-ottobre a giugno presso la palestra della scuola elementare Scuri di Bergamo in via dei Galliari n. 1 ogni mercoledì sera dalla 19.00 alle 20.30. Il corso è organizzato da un gruppo “storico” di appassionati di questa disciplina che si sono costituiti in un’Associazione senza scopo di lucro intorno alla figura del maestro Pippo, un ottuagenario pieno di energia e vitalità che conduce gli incontri in alternanza con Andrea e Paolo, suoi “allievi” cofondatori dell’associazione. Ogni incontro si apre con un’ora di esercizi e posizioni e si conclude con mezz’ora dedicata ad una pratica di concentrazione o meditativa. Le posizioni vengono spiegate e ripetute accuratamente ad ogni incontro, specificando quali parti del corpo sono di volta in volta stimolate e riattivate e consentendo a tutti di partecipare alle lezioni anche a fronte di eventuali numerose assenze. Grande attenzione viene costantemente dedicata alla respirazione, fondamentale per la corretta esecuzione di ciascuna posizione e per l’ottenimento di maggiori vantaggi dalla pratica. La meditazione finale è facoltativa e consiste generalmente nell’applicazione di tecniche di concentrazione e rilassamento. Durante il corso vengono offerti anche spunti ed indicazioni relative ad una corretta alimentazione e ad uno stile di vita sano ed equilibrato.
In virtù della natura senza fine di lucro dell’organizzazione che gestisce il corso, la quota di partecipazione è molto contenuta, limitandosi di fatto alla equa suddivisione tra i partecipanti al corso dei costi di affitto della palestra. La quota pro-capite per l’annualità 2010-2011 è stata pari a . 100,00. E’ possibile scaricare da internet la versione pdf del testo “Posso tenderti una mano?”, scritto dal maestro del corso Pippo e contenente i principi di base della disciplina yoga praticata durante le lezioni.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Dove seguire un corso di Yoga a Bergamo?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: contrasta le patologia della schiena , migliora la respirazione e la tonicità cardiaca

Giudizio negativo Svantaggi: richiede molta determinazione

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: benessere corso di yoga yoga

Categoria: Sport

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Dove seguire un corso di Yoga a Bergamo?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento