Dove prendere lezioni di chitarra in provincia di Salerno?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 9:51:01 23-02-2011

Da sempre suonare la chitarra ha sempre attratto tante persone (in particolare i più giovani), ma qual è il modo migliore per imparare? In realtà i modi sono tanti (e non uno solo), in ogni città è più o meno lo stesso. Tutto dipende dalle vostre preferenze e dalle vostre possibilità. Mi spiego: se, ad esempio, la vostra volontà è solo quella di imparare le basi dello strumento e non intendete spendere molto, anche uno studente di musica (magari del Conservatorio) potrà darvi delle lezioni che riusciranno a farvi padroneggiare la tecnica chitarristica di base, il solfeggio e vari stili.Se però privilegiate il lato didattico, vale a dire preferireste avere un maestro qualificato che vi segua passo passo nel vostro percorso di apprendimento, potete rivolgervi ad un maestro, appunto, oppure ad una delle fiorenti scuole di musica che sicuramente ci sono nella vostra città (o in quelle limitrofe).In particolare, il vantaggio di scegliere una scuola anziché un singolo maestro è che potrebbe esserci la possibilità di acquisire esperienza anche di musica di gruppo, suonando insieme ad altri strumenti musicali.
Un’ultima alternativa, forse più ardua ed impegnativa ma anche la più economica, è quella di studiare da autodidatta, almeno per un primo periodo. In commercio ci sono manuali molto esaustivi in proposito, che permettono a chiunque di apprendere le basi, purché dotato di impegno e dedizione.
Anche la mia città, Nocera Inferiore, una cittadina di circa cinquantamila abitanti della provincia di Salerno, presenta tutte le alternative sovraelencate. Ci sono alcune scuole di musica, tra cui l’Associazione dei musicisti nocerini, che, tra i vari corsi, attiva ogni anno anche il corso di chitarra. L’associazione offre a fine anno (così come in genere accade anche per le altre scuole) la possibilità di partecipare al saggio finale, che il più delle volte consiste in un’esibizione di gruppo degli allievi iscritti ai vari corsi.
Il discorso non cambia per le altre scuole nocerine, dove insegnanti qualificati seguono allievi più o meno giovani.
Il prezzo delle scuole qui si aggira dai 50 ai 70-80 euro mensili, con alcune variabili. E’ chiaro che se non si è disposti a spendere questa cifra conviene rivolgersi ad uno studente, anche se quest’ultimo potrebbe difettare in esperienza. Per ovviare a ciò sarebbe preferibile uno studente dei Conservatori di Napoli o Salerno, che hanno certamente una maggiore conoscenza dello strumento rispetto ad altri che non sono maestri qualificati.
In tutti i casi è però fondamentale il ruolo delle prime lezioni, che possono servire da “prova” per chi vuole imparare: servono infatti per stabilire un legame tra maestro e allievo, e per vedere se il metodo didattico che viene proposto risponde alle aspettative di chi vuole imparare.
La chitarra è uno strumento meraviglioso, usato praticamente in tutti i generi musicali, ma il suo apprendimento non è semplice e, oltre ad impagno e passione, richiede anche un maestro che sia didatticamente valido e che possa entrare in sintonia con voi. Ma sta a voi sceglierlo con cura.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Dove prendere lezioni di chitarra in provincia di Salerno?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: suonare la chitarra ha sempre attratto tante persone , studiare da autodidatta, almeno per un primo periodo

Giudizio negativo Svantaggi: il suo apprendimento non è semplice

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: conservatorio lezioni di chitarra musica

Categoria: Tempo libero

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Dove prendere lezioni di chitarra in provincia di Salerno?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento